Mercoledì 19 Febbraio 2020 | 07:32

NEWS DALLA SEZIONE

Il salvataggio
Molfetta, «Caretta-Caretta» agonizzante in uliveto: lontana 4 Km dal mare

Barletta, trovata «caretta-caretta» agonizzante in campagna: affidata al Wwf

 
L'inchiesta
Lavoro nero nei campi, dopo il caso di Paola Clemente parte il processo a Trani

Lavoro nero nei campi, dopo il caso di Paola Clemente parte il processo a Trani

 
La storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
Criminalità
Bomba sotto auto CC, commissione antimafia incontra prefetto Bat

Bomba sotto auto CC, commissione antimafia incontra prefetto Bat

 
Violenza sessuale
Barletta, palpeggia studentessa sul treno: arrestato

Barletta, palpeggia studentessa sul treno: arrestato

 
l'evento
Andria festeggia San Valentino con il Red Carpet dell'Amore

Andria festeggia San Valentino con il Red Carpet dell'Amore

 
La sentenza
toga

Canosa, comportamento ingiusto: «Illegittimi i licenziamenti alla Bcc»

 
falso allarme
Coronavirus, paziente cinese trasportato da Bisceglie: sta bene, test negativo

Coronavirus, paziente cinese trasportato da Bisceglie: sta bene, test negativo

 
Il processo a Lecce
Trani, «giustizia truccata», l'ex gip Nardi avverte un malore e salta l'udienza

Trani, «giustizia truccata», l'ex gip Nardi avverte malore. Udienza rinviata al 19

 
Nel pomeriggio
Barletta, passano i vigili: fallisce rapina in gioielleria, rinvenuto fucile

Barletta, intervengono i vigili: fallisce rapina in gioielleria, rinvenuto fucile

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl salvataggio
Molfetta, «Caretta-Caretta» agonizzante in uliveto: lontana 4 Km dal mare

Barletta, trovata «caretta-caretta» agonizzante in campagna: affidata al Wwf

 
FoggiaL'aggressione
Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

 
BariL'inaugurazione
Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

 
TarantoLa sentenza d'appello
Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco non dovrà risarcire Comune

Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco Di Bello non dovrà risarcire Comune

 
LecceIl caso
L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

 
PotenzaIl caso
Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

 
MateraL'inchiesta
Sanitopoli lucana, ex governatore Marcello Pittella rinviato a giudizio

Sanitopoli lucana, a giudizio ex governatore Pittella: con lui anche ex dg Asl Bari

 
BrindisiIl caso
Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

 

i più letti

Sanità

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Gli organi sono stati destinati a Bari e a Mestre

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

ANDRIA - Nuovo espianto la notte scorsa all’ospedale ‘Bonomo’ di Andria: sono stati prelevati gli organi di un uomo di 43 anni di Trani. Donati i reni, prelevati dall’équipe di Foggia e inviati a Bari e le cornee, prelevate dall’équipe diretta dal dottor Fabio Massari e dirette alla Banca degli occhi di Mestre. «Un ringraziamento sentito va alla famiglia del donatore che ha manifestato in maniera corale l’assenso alla donazione - dice Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bt - in un momento di profondo dolore sono stati capaci del più grande gesto di amore».

E’ il nono caso di donazione di organi ad Andria: «Nella Asl di Barletta, Andria, Trani, e questo è il dato più interessante – rimarca il dottor Giuseppe Vitobello, coordinatore dell’équipe di donazione - abbiamo un tasso di opposizione alla donazione del 25 per cento, il più basso di Puglia».

«Non ci stancheremo mai di parlare di donazione, di promuovere la cultura della donazione - continua Delle Donne - perché solo facendo informazione e comunicazione possiamo ottenere un numero più alto di consensi che si traduce in speranza di vita per i tanti pazienti in attesa di un organo vitale».
«Ringrazio come sempre - conclude il direttore generale - tutto il personale sanitario coinvolto nelle operazioni di donazione, dal direttore della Rianimazione Nicola Di Venosa, fino a tutti quelli che questa volta come tutte le volte che abbiamo un consenso alla donazione degli organi sono direttamente coinvolti e danno il loro contributo». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie