Sabato 25 Maggio 2019 | 18:01

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
La sentenza
Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

 
La decisione
Barletta, villette abusive: dissequestro e proprietari assolti

Barletta, villette abusive: dissequestro e proprietari assolti

 
La sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
La bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
TarantoDai carabinieri
Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Dai Cc

Andria, chiede il pizzo per restituire auto rubata: preso 40enne

La vittima un anziano pensionato al quale era stata portata via la sua utilitaria

Andria, chiede il pizzo per restituire auto rubata: preso 40enne

Pensava di poter agire indisturbato ed estorcere denaro ad un anziano pensionato del luogo, ma non aveva fatto i conti con i Carabinieri. I militari della Compagnia di Andria, in una piazza del centro cittadino, hanno assistito alla trattativa, arrestato il responsabile e recuperata l’autovettura. E’ successo tutto nella mattinata di ieri, il pensionato aveva appena parcheggiato la sua utilitaria nei pressi di un esercizio commerciale in pieno centro, quando, uscendo dallo stesso, si accorgeva che la propria auto era scomparsa.

Secondo un “modus operandi” purtroppo ormai noto, dopo qualche ora, la moglie del pensionato riceveva una telefonata proveniente dal cellulare del marito, (rimasto incustodito nell’auto rubata), con la quale uno sconosciuto gli chiedeva la somma di 500 € per ritornare in possesso dell’automobile. L’interlocutore dava istruzioni su dove e come incontrarsi per lo scambio.

La vittima ha denunciato tutto ai Carabinieri: fssato l’appuntamento, per il primo pomeriggio, l’anziano, fermamente intenzionato a ritornare in possesso dell’autovettura,  si presentava all’incontro e veniva avvicinato da un uomo, il quale, tuttavia, dopo avere scambiato alcune parole, accortosi della presenza dei militari a piedi ed a bordo di auto civetta, tentava di fuggire ma veniva bloccato. Nelle fasi di cattura un militare rimaneva contuso ed era costretto a fare ricorso alle cure mediche presso il locale ospedale. Il malvivente, vistosi ormai scoperto, si accusava del furto e rivelava dove si trovava l’autovettura, che veniva recuperata e restituita all’avente diritto.

Il pluripregiudicato, M.V. , 40enne  del luogo, veniva così arrestato e rinchiuso in carcere a Trani. All’anziano, a cui in serata veniva restituita la sua vecchia utilitaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400