Giovedì 21 Febbraio 2019 | 03:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
Dopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
Tutti bitontini
Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

 
La protesta
A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

 
La protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
Davanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
Sanità
Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

 
giustizia
Trani, il Csm conferma: per procuratore Di Maio investitura bis

Trani, il Csm conferma procuratore Di Maio 

 
L'operazione della Gdf
Andria, «zuccheraggio» del vino: sequestrati migliaia di ettolitri e stabilimento abusivo

Andria, «zuccheraggio» del vino: sequestrati migliaia di ettolitri e stabilimento abusivo VD

 
Trend positivo nella BAT
Donazioni di organi, tra le eccellenze adesso c'è anche Andria

Donazioni di organi, tra le eccellenze adesso c'è anche Andria

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
HomeLa decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
HomeDurante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
BatIl caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
TarantoDecide il giudice del lavoro
Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

 
BrindisiIl caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
FoggiaGuerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 

Dai Cc

Andria, chiede il pizzo per restituire auto rubata: preso 40enne

La vittima un anziano pensionato al quale era stata portata via la sua utilitaria

Andria, chiede il pizzo per restituire auto rubata: preso 40enne

Pensava di poter agire indisturbato ed estorcere denaro ad un anziano pensionato del luogo, ma non aveva fatto i conti con i Carabinieri. I militari della Compagnia di Andria, in una piazza del centro cittadino, hanno assistito alla trattativa, arrestato il responsabile e recuperata l’autovettura. E’ successo tutto nella mattinata di ieri, il pensionato aveva appena parcheggiato la sua utilitaria nei pressi di un esercizio commerciale in pieno centro, quando, uscendo dallo stesso, si accorgeva che la propria auto era scomparsa.

Secondo un “modus operandi” purtroppo ormai noto, dopo qualche ora, la moglie del pensionato riceveva una telefonata proveniente dal cellulare del marito, (rimasto incustodito nell’auto rubata), con la quale uno sconosciuto gli chiedeva la somma di 500 € per ritornare in possesso dell’automobile. L’interlocutore dava istruzioni su dove e come incontrarsi per lo scambio.

La vittima ha denunciato tutto ai Carabinieri: fssato l’appuntamento, per il primo pomeriggio, l’anziano, fermamente intenzionato a ritornare in possesso dell’autovettura,  si presentava all’incontro e veniva avvicinato da un uomo, il quale, tuttavia, dopo avere scambiato alcune parole, accortosi della presenza dei militari a piedi ed a bordo di auto civetta, tentava di fuggire ma veniva bloccato. Nelle fasi di cattura un militare rimaneva contuso ed era costretto a fare ricorso alle cure mediche presso il locale ospedale. Il malvivente, vistosi ormai scoperto, si accusava del furto e rivelava dove si trovava l’autovettura, che veniva recuperata e restituita all’avente diritto.

Il pluripregiudicato, M.V. , 40enne  del luogo, veniva così arrestato e rinchiuso in carcere a Trani. All’anziano, a cui in serata veniva restituita la sua vecchia utilitaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400