Giovedì 18 Ottobre 2018 | 10:57

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Furti

Barletta, borseggiatori in azione al mercato: arrestati due extracomunitari

Un gambiano e un guineiano hanno ferito i poliziotti che li avevano fermati, ma la fuga è durata poco

polizia

BARLETTA - Avevano raggiunto il mercato di Barletta per frugare tra le borse delle signore e magari rubare qualche bicicletta. È andata male a due borseggiatori extracomunitari sorpresi e arrestati dagli agenti del commissariato di polizia.
In manette sono finiti il 22enne gambiano Bubacarr Jallow, e il 35enne guineano Mohamed Bah, entrambi in Italia senza fissa dimora. I due si sono resi responsabili, in concorso tra loro, di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, con l’uso delle armi, nonché possesso di arnesi atti allo scasso.


IL FATTO - Durante uno specifico servizio antiborseggio effettuato presso il mercato rionale settimanale in zona Borgovilla, un commerciante ha subito avvertito gli agenti della sospetta presenza di due extracomunitari che si aggiravano con fare sospetto tra le bancarelle, tentando di sbirciare nelle borse delle signore, che affollavano il mercato. Sulla scorta delle descrizioni ricevute, i poliziotti hanno individuato i due extracomunitari, nei pressi di largo Padre Pio per poi procedere ad un controllo di polizia.

FUGA INUTILE - Immediatamente dopo il fermo, alle prime fasi dell’attività di controllo, Mohamed Bah, prima ha cominciato ad agitarsi e poi ha spinto energicamente uno dei due poliziotti che cadeva per terra. Ne è nata una colluttazione che ha permesso la fuga al guineano. Contestualmente, anche l’altro fermato, il 22enne gambiano, approfittando della circostanza, ha spinto l’altro poliziotto e, dopo averlo scaraventato contro il muro, ha tirato fuori dalla tasca un taglierino per guadagnarsi la fuga. Tentativo inutile, perché è stato subito disarmato e bloccato.
Poco dopo, anche il guineano è stato rintracciato e bloccato dal personale della polfer di Barletta, nei pressi della stazione ferroviaria. La perquisizione personale effettuata sui due arrestati, ha permesso di rinvenire e sequestrare il taglierino, utilizzato per minacciare gli agenti, e tronchesi atti allo scasso, utilizzate presumibilmente per rubare biciclette con cui rientrare nella loro attuale base operativa in provincia di Foggia. I due poliziotti, invece, se la sono cavata con qualche lieve ferita alle mani e alla spalla.

RICERCATO - Dopo le formalità di rito, è stato anche accertato, che il 35enne guineiano Mohamed Bah era ricercato per l’esecuzione di un provvedimento cautelare in carcere, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, relativo ad una rapina impropria di una bicicletta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

 
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

 
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

 
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

 
Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio un 18enne

Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio un 18enne

 

GDM.TV

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta» Vd

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 

PHOTONEWS