Mercoledì 26 Febbraio 2020 | 23:27

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va, il Monopoli si avvicina

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaMaltempo
Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

 
HomeIl virus
Il Coronavirus arriva in Puglia, un caso positivo a Taranto: tornato da poco da Codogno

Il Coronavirus arriva in Puglia, caso positivo a Taranto: 33enne di Torricella tornato in aereo lunedì da Codogno.
Al Moscati chiuso pronto soccorso

 
BatL'incidente mortale
Trinitapoli, auto finisce fuori strada sulla S 16: morta 56enne

Trinitapoli, scontro tra due auto, una finisce fuori strada sulla S 16: morta 56enne

 
BrindisiLa curiosità
Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la carta dai funghi

Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la pelle dai funghi

 
LecceIsolato a Codogno
La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

 
FoggiaLa scoperta
Cerignola, refurtiva in un ex mobilificio già depodito di automezzi rubati

Cerignola, refurtiva in un ex mobilificio già deposito di automezzi rubati

 
MateraIl recupero
Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

 

La Finale

Coppa Italia basket, sfuma il sogno del Brindisi: sconfitto dal Cremona

La squadra di Romeo Sacchetti ha sconfitto Brindisi 83-74 in una finale condotta con sicurezza fin dal secondo quarto

Coppa Italia, sfuma il sogno del Brindisi: sconfitto dal Cremona

FIRENZE - Va a Cremona la Coppa Italia di serie A. La squadra di Romeo Sacchetti ha sconfitto Brindisi 83-74 in una finale condotta con sicurezza fin dal secondo quarto.

Avvio cauto in un Mandela Forum completamente esaurito. Squadre chiuse in difesa e grande attenzione. Crawford apre le marcature per Cremona; Brindisi si affida alle giocate di Banks e Brown e al tiro da tre di Moraschini, a cui risponde il veterano Diener. A metà quarto è parità 10-10. Ci vogliono i centri da tre di Aldridge e Crawford a decidere il vantaggio di Cremona 23-18 alla sirena. Nel secondo quarto Brown, in due minuti, riporta la parità 23-23, ma poi Cremona inizia la marcia. I lombardi difendono duramente e con Ruzzier, Crawford e un infallibile Aldridge colpiscono dalla distanza; il distacco cresce, nonostante le giocate di Gaffney e Walker. Il primo tempo si chiude sul +8, 45-37 (22-19).

Alla ripresa Brindisi accelera con Brown e Banks, ma Aldridge, Mathiang e Saunders riescono invece ad allungare fino al 53-42 a metà quarto. Brindisi, con tanti errori al tiro, non riesce ad accorciare il distacco, e il terzo quarto finisce 62-51 (17-14). Nell’ultima frazione è Gaffney dalla distanza a guidare l’assalto, ma Diener e Saunders rispondono colpo su colpo. A cinque minuti dalla fine il distacco è ancora accresciuto, 72-59. Walker fa centro da tre a due minuti dalla fine, 76-67, e riaccende la speranza. Ma Aldridge e Ruzzier non ci stanno e Cremona procede la marcia fino all’83-74 finale (21-23).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie