Domenica 15 Settembre 2019 | 17:54

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel foggiano
Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

 
TarantoL'iniziativa
«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

 
BatLa difesa
Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

 
BrindisiNel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

La Finale

Coppa Italia basket, sfuma il sogno del Brindisi: sconfitto dal Cremona

La squadra di Romeo Sacchetti ha sconfitto Brindisi 83-74 in una finale condotta con sicurezza fin dal secondo quarto

Coppa Italia, sfuma il sogno del Brindisi: sconfitto dal Cremona

FIRENZE - Va a Cremona la Coppa Italia di serie A. La squadra di Romeo Sacchetti ha sconfitto Brindisi 83-74 in una finale condotta con sicurezza fin dal secondo quarto.

Avvio cauto in un Mandela Forum completamente esaurito. Squadre chiuse in difesa e grande attenzione. Crawford apre le marcature per Cremona; Brindisi si affida alle giocate di Banks e Brown e al tiro da tre di Moraschini, a cui risponde il veterano Diener. A metà quarto è parità 10-10. Ci vogliono i centri da tre di Aldridge e Crawford a decidere il vantaggio di Cremona 23-18 alla sirena. Nel secondo quarto Brown, in due minuti, riporta la parità 23-23, ma poi Cremona inizia la marcia. I lombardi difendono duramente e con Ruzzier, Crawford e un infallibile Aldridge colpiscono dalla distanza; il distacco cresce, nonostante le giocate di Gaffney e Walker. Il primo tempo si chiude sul +8, 45-37 (22-19).

Alla ripresa Brindisi accelera con Brown e Banks, ma Aldridge, Mathiang e Saunders riescono invece ad allungare fino al 53-42 a metà quarto. Brindisi, con tanti errori al tiro, non riesce ad accorciare il distacco, e il terzo quarto finisce 62-51 (17-14). Nell’ultima frazione è Gaffney dalla distanza a guidare l’assalto, ma Diener e Saunders rispondono colpo su colpo. A cinque minuti dalla fine il distacco è ancora accresciuto, 72-59. Walker fa centro da tre a due minuti dalla fine, 76-67, e riaccende la speranza. Ma Aldridge e Ruzzier non ci stanno e Cremona procede la marcia fino all’83-74 finale (21-23).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie