Venerdì 18 Giugno 2021 | 17:46

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

 
Giustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
l'appello
Bari, «I medici accanto a studenti e docenti»

Bari, «I medici accanto a studenti e docenti»

 
formazione
I giovani e il lavoro dopo la laurea: il Politecnico di Bari sopra la media Italia

I giovani e il lavoro dopo la laurea: il Politecnico di Bari sopra la media Italia

 
Il caso
Bari, ospedale in Fiera, 500 ricoveri in 3 mesi

Bari, ospedale in Fiera, 500 ricoveri in 3 mesi

 
L'arresto
Bari, maltratta la compagna: fugge ma viene arrestato

Bari, maltratta la compagna: fugge ma viene arrestato

 
Il fatto
Bitonto, sequestro ad imprenditore che imponeva a ditte edili lavori in subappalto

Lavori in subappalto ad imprese edili,  sequestro di beni ad imprenditore bitontino

 
Diritti
Bari si mobilita per la Giornata mondiale del Rifugiato

Bari si mobilita per la Giornata mondiale del Rifugiato

 
Il fatto
Monopoli, nasconde droga nel manichino ma i carabinieri lo arrestano

Monopoli, nasconde droga nel manichino ma i carabinieri lo arrestano

 
Formazione
UniSalento, Ingegneria Civile torna a respirare in cantiere

UniSalento, Ingegneria Civile torna a respirare in cantiere

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

 
PotenzaL'emergenza
Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

 
Foggiail processo
Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili

Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili

 
PotenzaIl Bollettino
Potenza, 14 positivi su 660 tamponi esaminati

Basilicata da lunedì in zona bianca

 
LecceLa tragedia
Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

 
BatGiustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
Brindisinel brindisino
Oria, furgone in retromarcia senza freni: tragedia sfiorata

Oria, furgone in retromarcia senza freni: tragedia sfiorata

 
TarantoMonitoraggio
Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

 

i più letti

nel Barese

Santeramo in Colle, focolaio in città, 77 scolari contagiati

Partito da una materna, si sarebbe diffuso tra fratellini

Santeramo in Colle, focolaio in città, 77 scolari contagiati

Fabrizio Baldassarre

BARI - Una scuola paritaria dell’infanzia di Santeramo è stata chiusa per un focolaio Covid. A confermare la notizia il primo cittadino di Santeramo Fabrizio Baldassarre, giovedì, in una diretta social.

«Come è noto in una scuola paritaria qui a Santeramo ci sono stati diversi casi di bambini risultati positivi al tampone e questo ha causato la necessità di chiudere temporaneamente la scuola per almeno una settimana. Le misure preventive, concordate con l’ufficio Prevenzione della Asl, sono state intraprese anche per altre scuole cittadine, perché ovviamente questi bambini hanno fratellini o sorelline che frequentano altre scuole - fa sapere Baldassarre -. Chiuse, quindi, alcune classi dei due Circoli didattici delle Primarie e anche nella Media Don Bosco-Netti. Infatti la dirigente scolastica ha messo in didattica a distanza tutti i ragazzi nel plesso San Giovanni Bosco, al fine di evitare situazioni di rischio».

Il sindaco precisa: «Ci sono 77 bambini in quarantena. Sono prevalentemente asintomatici e al riparo da implicazioni rispetto alla loro salute. I bambini, soprattutto quelli della scuola dell’infanzia, sono evidentemente portatori del virus inconsapevoli ma, essendo asintomatici, diventa assolutamente difficile non entrare in contatto con loro. E quindi il livello di guardia va assicurato in questo momento». Di qui la decisione assunta dal sindaco.
Baldassarre ha poi comunicato che, dopo un confronto con le dirigenti scolastiche interessate e con l’assessore alla Pubblica Istruzione, egli stesso ha sospeso il servizio mensa. «Ho firmato l’ordinanza di sospensione della refezione e pertanto sino a fine anno scolastico la mensa nelle scuole dell’infanzia di Santeramo non si terrà. È una misura di prevenzione perché durante il pranzo il livello di guardia si abbassa, così come dicono gli esperti».

Sconforto tra i genitori. Questo il commento di una mamma: «Dal pensare positivo all’essere positivi è un attimo. Bastano tre giorni di scuola, di uno solo dei figli, dopo un anno gestito completamente a casa e dopo mesi e mesi in cui si era scelto di non trasgredire mai alcuna regola. E di sacrificarsi il più possibile. È la beffa che si è unita al danno - taglia corto la donna -, con la risata affettuosa dei nostri amici e conoscenti che sanno quanto siamo stati pedanti con le precauzioni. Secondo alcuni anche troppo. E giù, altra risata. Siamo stati ferrati sulle norme, meno fortunati sul calcolo probabilistico. Il nemico ha atteso la nostra sofferta decisione di “provare” il rientro a scuola per necessità lavorative, ha colpito il più indifeso e poi ha fatto strike.

In soli tre giorni di scuola. Di questa nuova esperienza appena cominciata - aggiunge - per ora so dire solo poche cose». Cioè? «Che le premure, le precauzioni, le limitazioni da noi adottate non sono state vane: hanno salvato le persone con cui siamo entrati in contatto. In questi minuti mio padre sta facendo il vaccino, sereno della sua negatività, e i nostri luoghi di lavoro procedono tranquilli».

La signora poi ammette che i bambini sanno guardare oltre: «Mio figlio mi ha detto “mamma, un po’, ma solo un po’, sono contento: potremo farci le vacanze più tranquilli”».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie