Venerdì 05 Giugno 2020 | 18:28

NEWS DALLA SEZIONE

I dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
I dati
Aeroporti di Puglia, 2019 da record: prima del Covid 19, oltre 8 mln di passeggeri

Aeroporti di Puglia, 2019 da record: prima del Covid 19, oltre 8 mln di passeggeri

 
controlli della ps
Corato, aveva 2 chili di droga sull'autocarro: arrestato 40enne

Corato, aveva 2 chili di droga sull'autocarro: arrestato 40enne

 
Cultura e spettacolo
Polignano, il «Libro possibile», sfida possibile

Polignano, il «Libro possibile»? È una sfida possibile

 
Didattica e innovazione
Bari, lezioni in corsia ai bimbi ricoverati

Bari, arrivano lezioni in corsia per i bimbi ricoverati all'ospedale pediatrico

 
Pronto per settembre
Policlinico Bari, ecco le nuove sale operatorie di oculistica per ridurre i tempi di attesa

Policlinico Bari, ecco 3 nuove sale operatorie di oculistica per ridurre i tempi di attesa

 
Il caso
Gravina, la chiesta rupestre offesa dal degrado

Gravina, la chiesta rupestre «offesa» dal degrado

 
Servizi sanitari
Bar, file e caos e Decaro bacchetta la Asl: «Basta con disservizi»

File e caos a Bari, così il sindaco Decaro bacchetta la Asl: «Basta con disservizi»

 
Elezioni
Bari, nel centrodestra resta il rebus Fitto-Altieri Emiliano guadagna 7 punti nei sondaggi. De Feudis pag 6

Regionali 2020, nel centrodestra resta il rebus Fitto-Altieri: Emiliano guadagna 7 punti nei sondaggi

 
La foto
Bari, mercantile portoghese bloccato in porto: «Questa nave non è sicura»

Bari, mercantile portoghese bloccato in porto: «Questa nave non è sicura»

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaEdilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
Brindisiterapia Covid
Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

 
LecceCoronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Potenzafase 3
Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

 
BariI dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
Tarantomobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 
BatIl nuovo presidio ospedaliero
sarà realizzato in zona Macchie di rosa

Andria, un altro passo in avanti per la realizzazione del nuovo ospedale

 

i più letti

Il caso

Casamassima, tenta di rapire bimbo dall’auto del padre: arrestato 34enne

La vicenda sta scuotendo l’intera comunità cittadina

Casamassima, tentano di rubare furgone: arrestato barese, complice in fuga

BARI - Momenti di autentico terrore sono stati vissuti a Casamassima dal padre di un bambino di 5 anni per strappare il figlio dalle grinfie di un presunto pedofilo di nazionalità indiana, R. K., di 34 anni, senza fissa dimora e da qualche tempo è stato notato in città. Lo straniero ha cercato con tutte le sue forze di rapirlo dall’interno dell’auto ed è nata una colluttazione.

È quanto accaduto l’altra sera intorno alle 20 via don Minzoni, la strada accanto alla Villa comunale, di fronte alla scuola elementare Marconi. Il rapimento è stato sventato dai Carabinieri della Stazione locale in servizio di pattugliamento. Sul posto si sono fiondati anche i Carabinieri della Compagnia di Gioia, comandata dal maggiore Ennio Maglie, e al termine l’uomo è stato arrestato e si trova ora nel carcere di Bari.

La vicenda sta scuotendo l’intera comunità cittadina. Ecco la ricostruzione.
Sono all’incirca le 20 di una qualunque sera estiva. Una mamma si trova nella villa comunale e tiene per mano il figlio di 5 anni. È in attesa di suo marito che sta per prenderlo e portarlo con sé in auto. Ma non sanno di essere spiati dall’indiano.

Giunge il padre del bimbo che si porta il piccolo in auto. L’indiano segue i due. Giusto il tempo di sedersi al posto di guida e l’indiano si avventa sul bambino approfittando del fatto che il finestrino dell’auto dal lato passeggeri è aperto. Afferra il piccolo e tenta di portarlo via con sé prendendolo in braccio. Nasce una violenta colluttazione tra il papà e il rapitore, ma il genitore riesce ad avere la meglio, chiudendo il finestrino e bloccando le serrature delle portiere. Tenta di mettere in moto e a stento riesce a ingranare la marcia, ma l’uomo non si dà per vinto. In pratica, il 34enne si lancia sul cofano dell’auto colpendo il parabrezza e il cofano con pugni ripetutamente. Il padre del bimbo in quegli attimi tremendi riesce a telefonare al 112 dei carabinieri con il suo cellulare. Si fiondano così sul posto due militari in pattugliamento, i marescialli Michele Colucci e Michele Izzo secondo i testimoni e nello stesso tempo allertano i colleghi della Compagnia di Gioia. I due sottufficiali colgono l’uomo mentre è ancora steso sul cofano della vettura.

Il «lieto fine» è l’arresto dell’energumeno, ma con il terrore negli occhi di quel papà che ha rischiato di vedersi strappare via la sua creatura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie