Martedì 23 Ottobre 2018 | 15:26

NEWS DALLA SEZIONE

Delinquenza minorile
Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: denunciati 3 minorenni

Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: d...

 
Lo studio del Sole 24 ore
Crimini in calo fra Bari e provincia

Crimini in calo fra Bari e provincia

 
Denunciato un ristoratore
Polignano, nel menu tonno frescoA tavola prodotto scaduto e scongelato

Polignano, nel menu tonno fresco, a tavola prodotto sca...

 
L'ultimo saluto
Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci mancherà il tuo sorriso»

Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci man...

 
emergenza roghi
Terra dei fuochi, in prima linea i comitati e le associazioni

Terra dei fuochi anche a Bari: in prima linea i comitat...

 
Ad Altamura (Ba)
Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

 
Ad acquaviva delle fonti (Ba)
Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari un 34enne

Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari...

 
L'evento annullato
Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si farà e scoppia la polemica

Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si fa, polemica

 
Lavoro
Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: scadono 280 contratti

Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: sca...

 
Protesta a Bari
Disabili, addio palestra: la squadra di basket in carrozzina in strada:«Comune Bari accontenta gli amici»

Disabili, squadra  di basket in carrozzina per strada. ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Incidente mentre andava in ospedale

Donna morta in ambulanza
poteva essere salvata

Se fosse stata curata in tempo, la 40enne Carmela Pizzuto sarebbe sopravvissuta. E’ quanto emergerebbe dall’autopsia. Lo scontro con un'auto è avvenuto martedì scorso nel centro di Bari

Scontro auto e ambulanzaTre indagati a Bari

BARI - Se l’ambulanza fosse arrivata in tempo in ospedale, forse la 40enne Carmela Pizzuto non sarebbe morta. E’ quanto emergerebbe dall’autopsia eseguita oggi pomeriggio nel Policlinico di Bari. La signora è deceduta martedì scorso dopo un incidente stradale fra l’ambulanza con cui i sanitari la stavano portando in ospedale e un’auto, all’angolo via Crisanzio e via Quintino Sella, nel centro di Bari.

Fonti vicine alla famiglia fanno sapere che l’autopsia avrebbe rilevato un infarto in atto che tuttavia non l’avrebbe uccisa se fosse stato preso in tempo. L’incidente, quindi, non avrebbe causato di per sè il decesso ma, ritardando il soccorso, avrebbe contributo all’evento. Per avere risposte certe bisognerà comunque attendere l’esito degli esami istologici e nelle prossime settimane la Procura affiderà anche un incarico tecnico per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400