Martedì 25 Settembre 2018 | 15:39

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

operazione della Gdf

Truffa contributi agricoli
sequestro beni ad Altamura

Truffa contributi agricolisequestro beni ad Altamura

BARI - Un sequestro conservativo di beni del valore complessivo di 381 mila euro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza di Bari su disposizione della Corte dei Conti nei confronti di tre imprenditori agricoli di Altamura. In particolare sono stati sequestrati 7 conti correnti bancari, 9 fondi rustici, 8 immobili (appartamenti e locali commerciali), intestati a Paola Lograno e Clorinda Dolores Cristallo, imprenditrici agricole di Altamura, e a Giuseppangelo Ninivaggi, responsabile del Centro Assistenza Agricola Canapa Srl.

Nei loro confronti si ipotizza un danno erariale per una truffa ai danni dell’Agea (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, organo pagatore per i contributi in agricoltura) perché, per le campagne 2011-2013, i tre avrebbero illecitamente percepito, nell’ambito della P.A.C. (Politica Agricola Comunitaria), contributi pubblici per 381 mila euro a carico del Fondo Europeo Agricolo di Garanzia ed erogati dall’Agea. Una parte dei contributi ricevuti erano stati messi a disposizione anche dal Fondo Europeo Agricolo Sviluppo Rurale (FEASR) per le Aree svantaggiate.

Stando alle indagini del Corpo Forestale nell’inchiesta penale e dei finanzieri in quella contabile, le due imprenditrici, con la complicità dei responsabili dei Centri Assistenza Agricola, presentavano all’Agea domande annuali di contributi nelle quali, al fine di incrementare la superficie dei terreni agricoli nella propria disponibilità ed ottenere quindi un contributo maggiore, attestavano falsamente di aver preso in affitto o comodato ulteriori terreni situati ad Altamura e a Toritto. In realtà, tali attestazioni non erano veritiere e i proprietari delle aree interessate erano all’oscuro di tali iniziative.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Emiliano: «A Bari il fascismo non passerà», stasera il corteo

Emiliano: «A Bari il fascismo non passerà», stasera il corteo

 
Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

 
Palo, a fuoco autorimessasotto sequestro

Palo, a fuoco autorimessa
sotto sequestro

 
Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Tutti in piazza». Legali Casapound: nessun assalto

 
Bari, sparatoria a Carbonara: un morto e un ferito

Bari, inseguimento con sparatoria per strada: un morto e un ferito grave. Sono i figli del boss ucciso nel 1994 VD

 
Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

 
Disabili a Bari

Bari, scivoli e percorsi per disabili: per Natale i primi cantieri

 
Bari Omicidio di una trans

Omicidio trans a Bari, le sue ultime ore nella stradina senza uscita

 

GDM.TV

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

 
Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 

PHOTONEWS