Lunedì 13 Luglio 2020 | 02:35

NEWS DALLA SEZIONE

Il ricordo
Vernola, la politica per il bene comune

Vernola, la politica per il bene comune

 
L'Editoriale
Meglio giocare al più presto l’euro-partita del «Mes»

Meglio giocare al più presto l’euro-partita del «Mes»

 
Analisi
Senza mascherina? Sì, tengo famiglia

Senza mascherina? Sì, tengo famiglia

 
Analisi
Tanti candidati ma nemmeno uno straccio di programma

Tanti candidati ma nemmeno uno straccio di programma

 
Analisi
Il fascino della politica strega pure i virologi

Il fascino della politica strega pure i virologi

 
Il commento
Quei livelli di assistenza che massacrano il Mezzogiorno

Quei livelli di assistenza che massacrano il Mezzogiorno

 
L'Analisi
Didattica a distanza cioè scuola senza vicinanza

Didattica a distanza cioè scuola senza vicinanza

 
Analisi
Se il coronavirus smaschera i big

Se il coronavirus smaschera i big

 
Editoriale
Gli ostacoli al (doppio) binario della crescita

Gli ostacoli al (doppio) binario della crescita

 
Il punto
Quella voglia matta di tornare alle urne Prima pagina

Quella voglia matta di tornare alle urne

 
Analisi
Se basta un uccellino a far volare via la ferrovia

Termoli-Lesina: se basta un uccellino a far volare via la ferrovia

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Foggiatragedia sfiorata
Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

 
Brindisil'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
Tarantosbarchi
MIgranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare sul territorio

Migranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 

i più letti

il movimento

Puglia, arrivano i «pinguini sovranisti»

La risposta da destra alla mobilitazione antiSalvini della sardine

Puglia, arrivano i «pinguini sovranisti»

La diatriba politica ridotta a una sorta di succursale dello zoo: siamo nella zoo-politica. Contro le sardine anti-Salvini scendono in campo prima i gattini e poi i «Pinguini». Nasce con il contributo dei pugliesi Leonardo Cisaria e Antonella Lella (dirigente regionale della Lega, già candidata alle Europee) il gruppo dei «Pinguini» su Facebook e in poche ore raccoglie oltre 18mila adesioni (mentre i Gattini Puglia si fermano a solo cento iscrizioni).
Gli uccelli acquatici si definiscono sovranisti e hanno predisposto un manifesto programmatico che vuole segnare la differenza da sardine e giallo-verdi: «Il gruppo de I Pinguini nasce da persone che hanno idea di un’Italia sovranista, partecipe della Comunità europea ma non succube e, tantomeno, dipendente nelle scelte politiche interne: il contrario di come opera l'attuale governo». Si dichiarano contro «qualsiasi tipo di ipocrisia. Come è ipocrita inscenare una manifestazione in concomitanza di un evento di un esponente politico di rilevanza nazionale dell’opposizione». I Pinguini auspicano una destra unita e vincente e sosterranno la coalizione «nelle piazze, con rispetto verso tutte le Forze dell'Ordine - delle quali siamo orgogliosi - con senso civico e partecipativo».

Poi rispetto per le Sardine, ma con una musica differente (niente canti partigiani): «Nel momento in cui è ritenuto eticamente e politicamente lecito - è scritto nel documento - che le sardine, civilmente, si riuniscano per attirare le attenzioni dei media e per disincentivare l'elettorato interessato all'evento, è anche giusto che I Pinguini, sempre civilmente, possano essere liberi di riunirsi in una zona antistante a un evento dei filogovernativi. Niente di male da una parte, niente di male dall’altra. Di sicuro I Pinguini non canteranno “Bella Ciao” ma nemmeno “Faccetta Nera”».
«É evidente - conclude il documento dei sovranisti - che le Sardine siano strumentali e strumentalizzate. I Pinguini, nascono spontaneamente e le sardine non sono nemmeno il loro pasto preferito. Tuttavia se manca di meglio nel piatto, I Pinguini si accontentano. Se ognuno di noi da il proprio contributo e riusciamo a spanderci a macchia d'olio in tutta Italia, possiamo fare molto».
Sardine, gattini o pinguini, al momento, hanno più fortuna di altri animali che furono sulla scena politica italiana - l’Elefante dei democratici di Prodi, l’elefantino di Gianfranco Fini e Marco Taradash o il Leone dei conservatori di Raffaele Fitto - ma al momento sono instradati nel percorso movimentista simile a quello del popolo viola (a sinistra) o della maggioranza silenziosa a destra. La durata dei fenomeni è tutta da vedere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie