Mercoledì 21 Agosto 2019 | 01:14

NEWS DALLA SEZIONE

L'analisi
Quaresime e resurrezioni nel mare d’agosto

Quaresime e resurrezioni nel mare d’agosto

 
La riflessione
Da bruco a farfalla così è cambiato Conte

Da bruco a farfalla così è cambiato Conte

 
L'analisi
La lezione di Machiavelli segna anche la politica pop

La lezione di Machiavelli segna anche la politica pop

 
L'analisi
Le parolacce al posto delle idee

Le parolacce al posto delle idee

 
L'editoriale
L'opposizione come incubo: il potere logora chi non ce l'ha

L'opposizione come incubo: il potere logora chi non ce l'ha

 
Estate
Se la città di San Nicola fa Ferragosto con i turisti

Se la città di San Nicola fa Ferragosto con i turisti

 
La mostra
C'erano le grandi firme sui tasti di una volta

C'erano le grandi firme sui tasti di una volta

 
L'editoriale
Quel faro del Quirinale nella crisi più anomala

Quel faro del Quirinale nella crisi più anomala

 
Il punto
Morti e feriti sulle strade come una guerra

Morti e feriti sulle strade come una guerra

 
L'analisi
Quella fretta di dare subito la parola agli elettori

Quella fretta di dare subito la parola agli elettori

 
La riflessione
Le vacanze rovinate dei parlamentari a Roma

Le vacanze rovinate dei parlamentari a Roma

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPolizia locale
Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

 
PotenzaIl recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
TarantoLa denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 
LecceLo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
FoggiaIl caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

La riflessione

L’autonomia non fa cultura

Autonomia regionale: inesorabile destino italiano che tanto preoccupa i meridionali. Ma inevitabile perché lo abbiamo costruito un po’ tutti

E pensa tu se il Sud non fosse ignorato

Autonomia regionale: inesorabile destino italiano che tanto preoccupa i meridionali. Ma inevitabile perché lo abbiamo costruito un po’ tutti: dalle grandi forze politiche del passato DC e PCI, che sulla realizzazione delle Regioni strinsero un accordo forte eppure appena sussurrato, alle opinioni pubbliche locali a Nord come a Sud.Si realizzò un patto sociale che prevedeva la fine dello Stato unitario da tenere in piedi come apparenza anche se non lo confessavamo battendoci il petto in Chiesa.
Oggi l’autonomia coglie di sorpresa le Regioni meridionali sia per le conseguenze su delicati settori civili come la sanità, già malcondotta, su quelli economici come la agricoltura già a rischio per i cambiamenti climatici, il clientelismo localistico incapace di programmazione nell’età globale con i mandarini che arrivano dalla Tunisia, e proprio per la mancanza di capaci e stringenti politiche statali. Ed i settori di evasione e piacere come la cultura che fine faranno?
Sono possibili reali politiche di orgoglio culturale regionale?
Io personalmente l’ho creduto ma forse ho sbagliato e mi cospargo il capo di cenere. L’attuale TPP (Teatro Pubblico Pugliese) nasce dalla mia tenace volontà (e dalle mie illusioni) di allora di creare “infrastrutture immateriali culturali” nel Mezzogiorno. Quindi impostai molto bene, tant’è che non venne impugnata dal Governo, una legge famosa perché citata nei testi di diritto amministrativo come prima legge regionale sullo spettacolo, competenza che la Costituzione affidava allo Stato centrale. Roberto de Monticelli sul Corriere della Sera 16 maggio 1975 scriveva “La Puglia è in questo momento Regione all’avanguardia per la legge su teatro che vi è stata approvata”( Legge regionale n.16 approvata dal Consiglio regionale nel dicembre 1974 e promulgata nel gennaio 1975).
E anni dopo, quando l’invadenza regionale si andava sempre più precisando in diverse Regioni, il geniale regista Luca Ronconi (1933 – 2015) era certo che il teatro di prosa poteva sopravvivere in Italia regionalizzandosi.
Oggi possono tirarsi le somme. Il teatro di prosa italiano è in crisi profonda (bisogna dirlo ai giovani spesso buttati allo sbaraglio). Le classiche compagnie nazionali di giro stentano a sopravvivere ed i cast sono montati con qualche giovane, necessario per ottenere i contributi ministeriali, e degli attori conosciuti in TV con qualche riscontro di popolarità mediatica. La TV crea l’attore, il comico, il caratterista. Oggi non ci sarebbe spazio per un Ruggero Ruggeri e neppure per un Totò. Non a caso il cinema italiano crolla dinnanzi ai film francesi ancora con straordinari interpreti. Allora Regione e Teatro a stretto contatto anche per la pianificazione dei Teatri e le ospitalità. Il teatro sarà regionale e costruirlo non sarà facile. Il tempo delle infinite possibilità è finito. Sarà necessaria una legislazione coordinata, rigorosa trasparente ed un impegno serio formativo per giovani. Dovrà presiedere il tutto non l’arte della scena (cui non crede più nessuno: chi fa più uno Shakespeare integrale?) ma l’economia delle possibilità reali.
Il clientelismo e le illusioni fuori dalla porta degli Assessorati (e fuori dalla scena della politica).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie