Venerdì 26 Aprile 2019 | 00:25

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

concorso in puglia

Le scuole progettate
dagli studenti

scuole sicure

Lanciato anche in Puglia il concorso di idee ‘Macroscuola’, promosso dal Gruppo Giovani di ANCE Puglia e rivolto a tutte le classi delle scuole secondarie di primo grado della regione che potranno proporre la progettazione di nuovi edifici scolastici, adeguati e rispondenti alle nuove esigenze di apprendimento. Lanciato nel 2015 da alcuni gruppi giovani ANCE del Nord Italia è stato il nuovo presidente dei Giovani imprenditori edili di ANCE Puglia Luigi De Santis a promuovere il coinvolgimento anche della Puglia nell’iniziativa, ormai di carattere nazionale (info su www.puglia.ance.it).

«Vogliamo creare un nuovo rapporto con la realtà scolastica – dichiara De Santis in un comunicato – stimolando gli studenti a proporre progetti relativi alla propria scuola ideale mediante l’utilizzo di nuove tecnologie; negli incontri con gli studenti delle classi che aderiranno per prime faremo conoscere l’impresa e la sua cultura per offrire, in prospettiva, esperienze di orientamento e formazione al mondo del lavoro. L’obiettivo finale è quello di dar vita ad un modello di scuola, come luogo di vita e di crescita, che nasca direttamente dalle esigenze e dai desideri di coloro che principalmente la vivono».

Le adesioni al concorso di idee dovranno pervenire entro il 1° marzo 2018; delegazioni delle classi che presenteranno i due migliori progetti a livello regionale parteciperanno alla fase finale organizzata dall’ANCE a Roma nel prossimo mese di aprile che si concluderà con la premiazione dei migliori tre progetti a livello nazionale.  Il concorso trae origine anche dal pressante tema del rinnovo del patrimonio scolastico che, negli ultimi anni, ha assunto rilevanza strategica sia in termini di qualità dei servizi a favore dei cittadini, sia nel più ampio ambito della messa in sicurezza del territorio.

«I dati sulla scarsa sicurezza degli edifici scolastici in Puglia – rimarca il presidente di Ance Puglia Gerardo Biancofiore – sono oltremodo allarmanti e pongono quanto mai in evidenza la necessità di realizzare nuovi edifici scolastici e di rinnovare quelli esistenti per garantire le migliori condizioni di sviluppo sociale del territorio e di formazione delle nuove generazioni. L’iniziativa è un’occasione per mettere a frutto la creatività degli studenti, permettendo loro di sperimentare modalità “adulte” di progettazione. Il contributo del Gruppo Giovani Imprenditori Edili - prosegue Biancofiore - costituisce uno stimolo interessante per delineare nuove visioni di crescita, nella consapevolezza che occorre necessariamente intraprendere percorsi innovativi guardando al territorio e facendo rete, unica strada per creare i presupposti di sviluppo culturale e imprenditoriale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

 
Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

 
Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

 
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni