Lunedì 21 Ottobre 2019 | 10:26

NEWS DALLA SEZIONE

su corso Vittorio Emanuele
A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

 
La testimonianza in tv
L'eroe di Alberobello: «Giuseppe salvò la mia bimba nel naufragio della Costa Concordia»

L'eroe di Alberobello: «Giuseppe salvò la mia bimba nel naufragio della Costa Concordia»

 
Lotta al degrado
Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

 
Paura a Japigia
Bari, pitbull senza guinzaglio in pizzeria: azzanna cagnolino e lo uccide

Bari, pitbull senza guinzaglio in pizzeria: azzanna cagnolino e lo uccide

 
L'evento
Conversano a favore della ricerca sul cancro: i monumenti si tingono di rosa

Conversano a favore della ricerca sul cancro: i monumenti si tingono di rosa

 
Il successo
Golf, Laporta mette in fila tutti e lancia la Puglia nel mondo

Golf, Laporta mette in fila tutti e lancia la Puglia nel mondo

 
A Bari
Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

 
letteratura
«I Formiconi», nasce la collana sulla Puglia intellettuale

«I Formiconi», nasce la collana sulla Puglia intellettuale

 
televisione
Il Collegio 4: nel cast anche una 16enne barese e una 15enne di Potenza

Il Collegio 4: nel cast anche una 16enne barese e una 15enne di Potenza

 
Lingua italiana
Bari, in piazza Diaz un dizionario gigante per le parole da «salvare»

Bari, in piazza Diaz un dizionario gigante per le parole da «salvare»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barial Miulli
Acquaviva, rubavano chiavi di casa nelle macchine parcheggiate fuori dall'ospedale: 3 arresti

Acquaviva, rubavano chiavi di casa nelle macchine parcheggiate fuori dall'ospedale: 3 arresti

 
Foggiadalla corte dei conti
Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

 
Leccesu una barca a vela
Salento, 50 migranti afghani e pakistani sbarcano a Leuca: 19 sono minori

Salento, 50 migranti afghani e pakistani sbarcano a Leuca: 19 sono minori

 
Potenzanel Potentino
Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

La nomina

Unesco, la giornalista Mastrogiovanni in giuria per il World press freedom prize

La direttrice generale Azoulay ha nominato la direttrice del Tacco d'Italia per un importante incarico sulla libertà di stampa. Si tratta dell'unica italiana in giuria

Marilù Mastrogiovanni

Marilù Mastrogiovanni

BARI - All'Unesco non andrà solo Lino Banfi: la direttrice generale Azoulay ha nominato la giornalista pugliese Marilù Mastrogiovanni per un importante incarico sulla libertà di stampa. Si tratta della giuria del Guillermo Cano World Press Freedom Prize, premio che dal 1997 Unesco conferisce ad una persona, un’organizzazione o un’istituzione che nella sua vita ha dato un notevole contributo alla libertà di stampa. E nella giuria, composta da sei membri, sei giornalisti indipendenti provenienti dai diversi continenti, scelti, motu proprio, dal Direttore generale, sarà presente anche Mastrogiovanni. La direttrice del Tacco d'Italia è l'unica italiana a ricoprire questo incarico: prima di lei, circa 10 anni fa, l'onore è toccato a Luciana Sgrena.

«L'invito è stato notificato - racconta la stessa giornalista sul suo blog - con una lettera protocollata e con la missiva a nome della direttrice generale Azoulay che mi ha inchiodato alla responsabilità che sono stata chiamata ad assumermi. Ma non ci ho creduto, lo ammetto, finché non ho visto il mio nome sul sito dell’Unesco (https://en.unesco.org/prizes/guillermo-cano/jury). Sono stata designata per questo importante incarico fino al al 2021, «in riconoscimento del Suo profondo impegno per i principi della libertà di stampa, nonché del considerevole contributo che avete già dato a questi ideali».

E’ un riconoscimento - spiega l’Università in una nota - che l’UNESCO conferisce a una persona che si è distinta per il notevole contributo offerto alla libertà di stampa. L'incarico di Mastrogiovanni terminerà nel 2021.
Il rettore dell’Università di Bari, Antonio Uricchio, esprime «viva soddisfazione per la prestigiosa nomina» di Mastrogiovanni «che conferma le sue qualità morali, culturali e professionali messe al servizio per la formazione delle nuove generazioni». Per il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, la nomina «è un riconoscimento ad una donna, ad una professionista che ha sempre creduto nei principi in difesa della libertà di stampa, del pluralismo e dell’indipendenza dei media come elementi fondamentali per la difesa della democrazia e il rispetto dei diritti umani». «A Marilù Mastrogiovanni - ha concluso - voglio augurare buon lavoro, nella certezza che il suo impegno continuerà ad essere a servizio della legalità, del Sud e del Paese». Nel suo blog Marilù Mastrogiovanni dichiara che l’invito la «commuove e onora».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie