Lunedì 27 Maggio 2019 | 04:23

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeA Monopoli e Corato
Telefonini in cabina: due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

Telefonini in cabina, due denunce: «Mi dici come devo votare?»

 
LecceIl caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
MateraAlcuni disagi
Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 
TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 

i più letti

La nomina

Unesco, la giornalista Mastrogiovanni in giuria per il World press freedom prize

La direttrice generale Azoulay ha nominato la direttrice del Tacco d'Italia per un importante incarico sulla libertà di stampa. Si tratta dell'unica italiana in giuria

Marilù Mastrogiovanni

Marilù Mastrogiovanni

BARI - All'Unesco non andrà solo Lino Banfi: la direttrice generale Azoulay ha nominato la giornalista pugliese Marilù Mastrogiovanni per un importante incarico sulla libertà di stampa. Si tratta della giuria del Guillermo Cano World Press Freedom Prize, premio che dal 1997 Unesco conferisce ad una persona, un’organizzazione o un’istituzione che nella sua vita ha dato un notevole contributo alla libertà di stampa. E nella giuria, composta da sei membri, sei giornalisti indipendenti provenienti dai diversi continenti, scelti, motu proprio, dal Direttore generale, sarà presente anche Mastrogiovanni. La direttrice del Tacco d'Italia è l'unica italiana a ricoprire questo incarico: prima di lei, circa 10 anni fa, l'onore è toccato a Luciana Sgrena.

«L'invito è stato notificato - racconta la stessa giornalista sul suo blog - con una lettera protocollata e con la missiva a nome della direttrice generale Azoulay che mi ha inchiodato alla responsabilità che sono stata chiamata ad assumermi. Ma non ci ho creduto, lo ammetto, finché non ho visto il mio nome sul sito dell’Unesco (https://en.unesco.org/prizes/guillermo-cano/jury). Sono stata designata per questo importante incarico fino al al 2021, «in riconoscimento del Suo profondo impegno per i principi della libertà di stampa, nonché del considerevole contributo che avete già dato a questi ideali».

E’ un riconoscimento - spiega l’Università in una nota - che l’UNESCO conferisce a una persona che si è distinta per il notevole contributo offerto alla libertà di stampa. L'incarico di Mastrogiovanni terminerà nel 2021.
Il rettore dell’Università di Bari, Antonio Uricchio, esprime «viva soddisfazione per la prestigiosa nomina» di Mastrogiovanni «che conferma le sue qualità morali, culturali e professionali messe al servizio per la formazione delle nuove generazioni». Per il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, la nomina «è un riconoscimento ad una donna, ad una professionista che ha sempre creduto nei principi in difesa della libertà di stampa, del pluralismo e dell’indipendenza dei media come elementi fondamentali per la difesa della democrazia e il rispetto dei diritti umani». «A Marilù Mastrogiovanni - ha concluso - voglio augurare buon lavoro, nella certezza che il suo impegno continuerà ad essere a servizio della legalità, del Sud e del Paese». Nel suo blog Marilù Mastrogiovanni dichiara che l’invito la «commuove e onora».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decaro a Salvini: «Ministro noi siamo terroni ma non siamo trimoni»

Decaro a Salvini: «Ministro noi siamo terroni ma non siamo trimoni»

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens false

 
Bari, la rapina al portavalori fallì grazie al conflitto a fuoco: 7 arresti

Bari, la rapina al portavalori fallì grazie al conflitto a fuoco: 7 arresti

 
Laura Pausini e Biagio Antonacci: il video esclusivo a un mese dal concerto a Bari

Laura Pausini e Biagio Antonacci: il video esclusivo a un mese dal concerto a Bari

 
Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

 
Si imbarca per Cagliari, si ritrova a Bari: l'ira di un turista contro Ryanair

Si imbarca per Cagliari, si ritrova a Bari: l'ira di un turista contro Ryanair

 
Teach pride a Bari: ecco il video

Teach pride a Bari: ecco il video

 
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»