Mercoledì 25 Novembre 2020 | 13:08

NEWS DALLA SEZIONE

Anteprima
«Vienimi a prendere»: il video della vulcanica leccese Femmina, tra seduzione e gelosia

«Vienimi a prendere»: il video della vulcanica leccese Femmina, tra seduzione e gelosia

 
Nuove uscite
«Galera», l'amore tossico a tinte urban del pugliese Marlon

«Galera», l'amore tossico a tinte urban del pugliese Marlon

 
Nuove uscite
«Cleptomania», la band barese Estro torna con la cover dello storico brano degli Sugarfree

«Cleptomania», la band barese Estro torna con la cover dello storico brano degli Sugarfree

 
Nuove uscite
«Letale iniezione di fiducia»: il rock cantautorale di Luca Marino invita a credere in se stessi

«Letale iniezione di fiducia»: il rock cantautorale di Luca Marino invita a credere in se stessi

 
Musica
Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

 
La recensione
Con Mauro Gargano il contrabbasso fa suonare le nuvole

Con Mauro Gargano il contrabbasso fa suonare le nuvole

 
Cantautori
«Fuori tempo»: nuovo singolo per la barese Nathalie, ispirata da un incontro speciale

«Fuori tempo»: nuovo singolo per la barese Nathalie, ispirata da un incontro speciale

 
Novità
«Il diario degli errori»: su YouTube l'emozionante video con la nuova cover della foggiana Di Ale

«Il diario degli errori»: su YouTube l'emozionante video con la nuova cover della foggiana Di Ale

 
Musica
Pier Dragone e il nuovo video, «Sono venuti i ladri», la ballata per 'risvegliare' il teatro del Redentore

Pier Dragone e il nuovo video, «Sono venuti i ladri», la ballata per 'risvegliare' il teatro del Redentore

 
Novità
Sulla «Ruota panoramica» per scrutare il mondo: il nuovo album del barese Davide Mangione

Sulla «Ruota panoramica» per scrutare il mondo: il nuovo album del barese Davide Mangione

 
Il progetto
Tankarp duet Project: dalla Puglia il sound che fonde arpa e percussioni

Tankarp duet Project: dalla Puglia il sound che fonde arpa e percussioni

 

Il Biancorosso

25 novembre
Bari calcio, videospot dei biancorossi contro violenza sulle donne

Bari calcio, videospot dei biancorossi contro violenza sulle donne

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantola protesta
Mittal Taranto, 2 ore di sciopero: presidio davanti direzione

Mittal Taranto, 2 ore di sciopero: presidio davanti direzione

 
Batla sentenza
Droga sull'asse Colombia-Barletta-Gargano: oltre 40 di carcere per il clan di trafficanti

Droga sull'asse Colombia-Barletta-Gargano: oltre 40 anni di carcere per il clan di trafficanti

 
Potenzaacquedotto lucano
Potenza, acqua torbida nella diga Camastra e rubinetti a secco

Potenza, acqua torbida nella diga Camastra e rubinetti a secco

 
Lecceminacce e stalking
Salice Salentino, lei lo lascia, lui si vendica e invia a tutti loro video hard

Salice Salentino, lei lo lascia, lui si vendica e invia a tutti loro video hard

 
Barila replica
Frasi sessiste, la verità del Prof: «Io vittima degli studenti e cultore delle donne sospeso ingiustamente»

Frasi sessiste, la verità del Prof: «Io vittima degli studenti e cultore delle donne sospeso ingiustamente»

 
MateraL'indagine
Matera, uccise 84enne dopo lite per spostare rifiuti: arrestato 55enne (aveva reddito cittadinanza)

Matera, uccise 84enne dopo lite per spostare rifiuti: arrestato 55enne (aveva reddito cittadinanza)

 
BrindisiOperazione dei Cc
Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

 

musica

La canzone sociale di Alessio Lega per Francisco Ferrer

Oggi Time Zones omaggia il pedagogo ad Acquaviva

La canzone sociale di Alessio Lega per Francisco Ferrer

In un’ottica di rigenerazione del proprio ruolo il festival Time Zones rende omaggio alla figura di Francisco Ferrer, insigne pedagogista libertario spagnolo fondatore de la «Escuela moderna», fucilato per le sue idee nel 1909 dopo un processo farsa.
Lo farà stasera, mercoledì 13 alle 20.30 nel Palazzo De Mari ad Acquaviva delle Fonti, con un breve ricordo e il concerto del cantautore Alessio Lega. Il legame tra il pedagogo e la città di Acquaviva, nasce grazie da un gruppo di acquavivesi nel 1911 che apposero sulla facciata di Palazzo De Mari una lapide che denunciava con grande sdegno l’infame esecuzione di Francisco Ferrer. Questa epigrafe fu rimossa durante il regime fascista per poi essere ricollocata il 29 aprile del 2018 nello stesso posto. Il suo modello di scuola improntato all’insegnamento dei valori sociali (senza voti ed esami) e verso un «razionalismo umanitario» finalizzato alla costruzione di una società armonica, avrebbe attecchito in maniera importante nel sistema scolastico americano arrivando a sopravvivere fino ai giorni nostri.
Dopo il ricordo di Ferrer, il cantautore Lega metterà in scena un concerto sulla canzone d’autore mondiale e sulla musica popolare e d’impegno. Oggi Lega è il rappresentante più coerente del canto sociale, in bilico fra canzone d’autore e riproposizione dei repertori storici.

Time Zones prosegue, venerdì 16 alle 21, al teatro Kismet con un doppio appuntamento: l’elettronica di Bernhard Fleischmann e il trio Folklore Elettrico. I Folklore Elettrico, con Marco Malasomma (elettronica e percussioni), Domenico Saccente (fisarmonica e piano) e Jime Ghirlandi (visuals), propongono la performance audio-video Terranea, in cui si offre una nuova visione del territorio pugliese e delle sue tradizioni attraverso complesse architetture sonore e materiale visivo raccolto sul campo, arricchito da riprese a 360°.

Il musicista austriaco Bernhard Fleischmann, inizia a sperimentare elettronica nel 1998 ottenendo un risultato di stile che unisce il beat minimal e ambient alla techno e al trip hop. Nel 1999 firma il contratto con la prestigiosa etichetta tedesca Morr Music e stampa il suo primo disco Pop Loops For Breakfast. Dopo la pubblicazione di altri lavori, Fleischmann decide di inserire le parole nei suoi beat elettronici, avvicinandosi maggiormente all’indie-pop ed ospitando anche un mito del lo-fi americano come Daniel Johnston. Grande performer, negli ultimi anni ha raggiunto una rilevante fama anche negli Stati Uniti. Il suo è un lavoro molto originale perché è riuscito a tenere dentro l’idea di song su tappeti elettronici audaci. Intorno a lui negli ultimi anni una band che condivide la sua strategia binaria per un live inebriante.

Sempre al Teatro Kismet, sabato 17, Popol Vuh Beyond (Requiem for Florian), il tributo che TZ dedica al geniale Florian Fricke, creatore, insieme con Holger Trulzsch e Frank Fiedler, dei mitici Popol Vhu, formazione tedesca considerata una delle band più influenti della storia della musica. L’omaggio porta la firma degli ex compagni Frank Fiedler e Guido Hyeronimus. L’omaggio al grande compositore tedesco arriva a quasi 20 anni dalla sua scomparsa (Monaco dicembre 2001) e del quale il festival barese ricorda una delle sue ultime performance, Messa di Orfeo (1998), un live installation art che coinvolse l’intero centro storico di Molfetta (info e prenotazioni: 338.595.72.38).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie