Giovedì 17 Gennaio 2019 | 14:27

Lettere alla Gazzetta

Gli investimenti versione Regione Puglia

Se davvero usassimo le parole nel loro significato autentico, quello trasparente perché condiviso da tutti, sarebbe più difficile fraintendere. Ad esempio sul termine «investimento» la Regione Puglia ritiene possa essere tranquillamente applicato al finanziamento di un progetto di recupero di 4 antiche masserie private che diventeranno «resort» (anche qui occorre il vocabolario) per ricchi flavibriatori & friends in vacanza da noi. Su un preventivo di 13 milioni la Regione ne mette 5,8, ufficialmente per «potenziare l'offerta turistico-ricettiva» come dice l'assessora Capone. Sarebbe interessante sapere quanti pugliesi condividono perlomeno la semantica di queste parole.

Franco Prisciandaro, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400