Venerdì 18 Gennaio 2019 | 01:15

Lettere alla Gazzetta

Le virtù nascoste del vincitore del Festival

Leggo su molti siti giornalistici alcune cose imbarazzanti.
Si parla del «pacco» di Francesco Gabbani, il vincitore del Festival. Giuro di non essermi accorto di niente guardando Sanremo. Ma le foto pubblicate anche dal sito di «Libero Quotidiano» parlano chiaro.
Secondo questa testata (ma c'è anche scritto su Dagospia) le doti, diciamo così, fisiche dell'autore ed esecutore di Occidentali's Kharma sarebbero state argomento di discussione in sala stampa, da parte di giornalisti, uomini e donne.
Un paio di anni fa si parlò soprattutto della farfallina di Belen, che poi era un tatuaggio, sistemato però in una zona strategica. Poi, anche sul palco dell'Ariston, la comica Geppi Cucciari ha parlato di patata, conseguenza di un titolo giornalistico che ha suscitato molte polemiche, riferito a una nota donna politica.
I tempi cambiano e cambia anche il kharma: a vincere il Festival di sanremo è stato oltre alla canzone "scimmiesca" anche il pacco di Gabbani.

Romolo Ricapito, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400