Sabato 19 Gennaio 2019 | 07:50

LETTERE ALLA GAZZETTA

In via Fani c’erano anche le Brigate Rosse

Ho avuto modo di rivedere la pellicola «Piazza delle cinque lune» sulle indagini sull'assassinio di Aldo Moro e sul suo precedente sequestro. Vengono, in questo film, sottolineate le notevoli infiltrazioni di servizi segreti di ogni dove in quella tragica e sanguinosa vicenda.
Ricordiamo che in quell'inizio del 1978 il Pci stava per entrare nella maggioranza di governo «contravvenendo» alla spartizione del mondo decisa nella conferenza di Yalta nell'estremo dopoguerra. Da via Fani a via Caetani questa contravvenzione fu cinicamente e drammaticamente ricucita. Ho ripensato ad un titolo apparso, in prima pagina, sulla «Gazzetta» di giorni fa: «A via Fani c'erano anche le Brigate Rosse».
Mai titolo fu più sostanziale e vero sopratutto in questo ambito. In quanti si rendono conto di questo anche rispetto a tanti altri misteri irrisolti nella nostra Italia.

Gabriele Pirè, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400