Lunedì 27 Gennaio 2020 | 03:13

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

I Clinton sono una ditta indissolubile?

Hillary Clinton, la prima donna in corsa verso la Casa Bianca.
Si parla di "dinastia dei Clinton".
E in effetti, con l'eventuale elezione di Hillary, sarà la prima volta che una first lady sarà un invece un first lord: parlo del marito Bill.
Quel Bill Clinton che in molti, troppi ricordano purtroppo per l'affare Lewinsky potrà dunque sorvegliare, di riflesso, le mosse della nuova Presidentessa.
Questo non rassicura del tutto molti americani e soprattutto i seguaci di Donald Trump per i quali i Clinton sono una ditta indissolubile.
Eleggere Hillary dunque, per i detrattori, sarebbe come rieleggere l'astuto Bill.
Il quale non si accontenterebbe del ruolo di principe consorte, ma rivendicherebbe quello, ben più insidioso, di un "Rasputin".
È certo però che Hillary con la sua tempra saprà rassicurare gli elettori sulla sua indipendenza morale e fattuale e scacciare le insinuazioni, dimostrandosi una democratica d'acciaio.
I diritti delle donne, dei neri, dei lavoratori surclasseranno le dicerie dei pettegoli intenzionati soltanto a favorire l'ascesa di Trump. che magari ha altri scheletri, ben peggiori, nell'armadio.

Romolo Ricapito, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie