Giovedì 17 Gennaio 2019 | 10:25

LETTERE ALLA GAZZETTA

Le perplessità sul doping di Schwazer

Non credo che Alex Schwazer dopo tutto quello ha passato per il doping si sia dopato un'altra volta, perché allora bisognerebbe portarlo alla neuro. Certo il fatto è curioso, era quasi pronto per la qualificazione alle Olimpiadi di Rio e si trova da tutt'altra parte, a combattere con i sospetti, a concedere interviste per difendersi e rispondere a domande strane, e poi alle spalle ha l'allenatore Sandro Donati che ha fatto campagne antidoping, e quindi speriamo che ne vengano fuori bene.
Terminare la carriera di un maratoneta medaglia d'oro a Pechino 2008 con un'accusa così pesante non fa onore a nessuno.

Lilli Maria Trizio, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400