Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 02:56

LETTERE ALLA GAZZETTA

Incidenti sul lavoro bisogna intervenire sulla prevenzione

Durante la manifestazione sindacale del primo maggio a Bari, in piazza Fiume, è stata sottolineata l’urgenza di investire sulla prevenzione in tema di sicurezza sul lavoro, con il coinvolgimento delle imprese per il rispetto delle regole, degli enti preposti per maggiori controlli sulle responsabilità e del governo nazionale in prima persona. Secondo dati Inail, nel raffronto tra 2014 e 2015, risulta un aumento delle morti bianche e delle malattie professionali, con peggioramento, per la Puglia, nella posizione in graduatoria per regioni, pur essendo in calo le denunce di infortuni negli ultimi anni. Non va inoltre sottaciuta l’importanza della formazione e dell’informazione sulla dinamica degli infortuni «nel millennio dell’ipertecnologia».
Già dalla tenera età, bambini, adolescenti e studenti dovrebbero essere sensibilizzati sul tema della prevenzione. «La prevenzione è di questo mondo» è il titolo di un opuscolo a fumetti, edito dall’Inail, che descrive in poche pagine sia i comportamenti a rischio in alcuni dei principali ambiti professionali come l’agricoltura e l’edilizia sia quelli rispettosi della prevenzione.

Mario Conforti, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400