Giovedì 23 Settembre 2021 | 14:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

30 giorni di prognosi

Taranto, 59enne gambizzato per strada: preso il sicario, è un parente

L'uomo è stato colpito da 5 proiettili. Non è in pericolo di vita

Un uomo di 59 anni è stato ferito con due colpi di pistola a un ginocchio e ad un femore mentre si trovava per strada in via Brindisi all’angolo con via Cesare Battisti, a Taranto. Cinque in tutto i proiettili sparati dall’autore del ferimento, che è stato successivamente arrestato: si tratta di Fabio Carriere, anche lui tarantino, 31enne, parente della vittima.

Il 59enne, che si è accorto della presenza del sicario armato e ha cercato di fuggire, è stato soccorso e condotto all’ospedale Santissima Annunziata. La prognosi è di trenta giorni. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il bersaglio dell’agguato stava rientrando a casa con alcune buste della spesa e mentre stava per citofonare si è accorto della presenza di un uomo armato. Ha così cercato di fuggire verso via Cesare Battisti. In prossimità dell’incrocio è stato raggiunto alle gambe da due proiettili. Sul posto sono intervenuti carabinieri del Reparto operativo del comando provinciale di Taranto, che hanno effettuato i rilievi ed ascoltato la vittima del ferimento. Il movente alla base del gesto è probabilmente una lite in famiglia. Il 31enne è stato arrestato e condotto in carcere.

(foto Todaro)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie