Venerdì 19 Ottobre 2018 | 21:31

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

operazione gdf

Cerignola, presi mentre
smontavano auto rubate

CERIGNOLA (FOGGIA) - Quattro persone, intente a smontare di un’Audi Q5 risultata rubata a fine gennaio in provincia di Lecce, sono state arrestate dai militari della Guardia di finanza di Foggia, nel corso di un’operazione di controllo del territorio. Due degli arrestati sono di Cerignola, uno di Fasano e l’altro romeno ma residente a Orta Nova (FG).
I militari, anche con l’ausilio di un mezzo aereo, stavano facendo una ricognizione dell’area, e in un canale del Consorzio di bonifica della Capitanata hanno trovato una discarica a cielo aperto di rifiuti, con carrozzerie d’auto date alle fiamme.
Estesi i controlli nel capannone commerciale attiguo al luogo dell’intervento, sede di un’attività di demolizione gestita dal padre di uno degli arrestati, all’interno sono stati trovati pezzi di ricambio per auto Audi di illecita provenienza, un libretto di circolazione di un’Audi A5 rubata e un’altra auto dello stesso modello rubata a Gallipoli (LE), recante le targhe di una Nissan Qashqai rubata a Sannicola (LE), al cui interno c'era una pistola a tamburo Arostegui-Eibar di fabbricazione spagnola, priva di matricola e funzionante, con tre cartucce calibro 10,5 mm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400