Venerdì 20 Settembre 2019 | 02:58

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Salento

Gallipoli si tinge arcobaleno: il Pride invade la città

La notte prima l'episodio di omofobia di un gruppo di trans cacciati da un lido

«Voi fr*** e trans andatevene nei vostri posti». La denuncia di una coppia gay non offusca la manifestazione che ha chiuso il corteo di «Salento & Puglia Pride» partito da via Kennedy ieri pomeriggio e conclusosi a Lido Por do Sol per il beach party conclusivo. L’Onda Pride auspicata dagli organizzatori - Arcigay di cui è segretario generale Gabriele Piazzoni e altre associazioni del movimento Lgbt - si è fatta vedere, nell’edizione più partecipata, forte di almeno 1500 persone, e si è fatta sentire, non solo per la musica. Durante frequenti pause, infatti, Eleonora Magnifico nella veste di speaker tradizionale dell’evento, ha ceduto il microfono per vari interventi.

Tra questi, i ringraziamenti a chi ha patrocinato la manifestazione, da Unisalento alla Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce a molti Comuni salentini, Gallipoli in primis; la testimonianza d’una coppia gay sposata da pochi giorni; le sollecitazioni alla politica per interventi normativi in favore del movimento Lgbt di Manila Gorio. Ma a colpire è stata la denuncia di Giovanni e Fernando che hanno raccontato quanto avvenuto in un lido cittadino la sera precedente. Sarebbe successo che durante una diretta social, una transessuale avrebbe casualmente ripreso un addetto alla sicurezza, che non avrebbe gradito. Vederla presa per un braccio per essere trascinata fuori dal lido ha suscitato la reazione della decina di amici del gruppo e a questo punto sarebbero stati tutti allontanati. «Incuranti del fatto che avessimo già speso oltre 400 euro - dice Fernando - e con l’invito di un buttafuori a noi froci e trans di andare nei nostri posti».

Una frase omofoba in netto contrasto con la posizione dei cittadini che assistevano al corteo con simpatia e con l’accoglienza sempre riservata alla comunità Lgbt che da decenni sceglie la Città Bella per le vacanze. Il sindaco Stefano Minerva, presente al corteo solo con un messaggio, ricorda d’avere sempre lo svolgimento dell’evento in città e conclude: «Gallipoli è una città inclusiva che rifiuta ogni forma di pregiudizio e di razzismo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie