Domenica 12 Luglio 2020 | 11:48

NEWS DALLA SEZIONE

Solidarietà
S. Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

San Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

 
Comunali
Lucera, almeno 5 i candidati in corsa per diventare il nuovo sindaco

Lucera, almeno 5 i candidati in corsa per diventare il nuovo sindaco

 
Furto e riciclaggio
Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

 
Lavoro
Foggia, Comune torna ad assumere dopo 20 anni: concorso per 75 persone

Foggia, Comune torna ad assumere dopo 20 anni: concorso per 75 persone

 
Sanità
Manfredonia, mammografie liste interminabili al San Camillo

Manfredonia, mammografie liste interminabili al San Camillo

 
Il caso
Foggia, sgomberate altre 13 famiglie nel centro storico

Foggia, sgomberate altre 13 famiglie nel centro storico

 
controlli Polizia locale
Vieste. vendita merce contraffatta sulle spiagge: allontanati 5 venditori ambulanti con Daspo

Vieste, vendita merce contraffatta in spiaggia: allontanati 5 ambulanti con Daspo

 
Borsa Merci
Foggia, grano, nuovo agguato sul prezzo: abbassato di 2 euro a quintale, l'ira degli agricoltori

Foggia, grano, nuovo agguato sul prezzo: abbassato di 2 euro a quintale, l'ira degli agricoltori

 
la tragedia
Vieste, avverte malore in mare e annega «Nanu», braccio destro di Vallanzasca

Vieste, avverte malore in mare e annega «Nanu», braccio destro di Vallanzasca

 
fase 3
Foggia, dopo 4 mesi riapre mercato settimanale

Foggia, dopo 4 mesi riapre mercato settimanale FOTO

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisinel Brindisino
Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
TarantoTrasporti
Taranto, tornano i container e il porto si rianima

Taranto, tornano i container e il porto si rianima

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 
FoggiaSolidarietà
S. Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

San Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

 

i più letti

boato nella notte

Foggia, bomba in friggitoria nel cuore della città: danni ingenti, donna ferita

Sul posto la scientifica e i vigili del fuoco. Verranno analizzati anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza

Sono passati nove mesi dalla scia interminabile di attentati dinamitardi che hanno caratterizzato le prime settimane del nuovo anno a Foggia. Non accadeva da gennaio scorso che i foggiani venissero svegliati dai boati delle bombe piazzate dinanzi a negozi e locali. La scorsa notte però l’esplosione che ha sventrato il ristorante 'Poseidon Sea Food’nel centro storico, è stata talmente violenta da essere avvertita anche in periferia ed ha provocato il ferimento di una donna di 67 anni raggiunta da alcune schegge di vetro.

L’attentato ha fatto ripiombare la città nell’incubo del racket delle estorsioni. La bomba al ristorante Poseidon per la sua potenza amplificata dagli angusti vicoli della città vecchia, avrebbe potuto causare un strage. L’onda d’urto ha infranto i vetri di 11 appartamenti vicini e alcune schegge hanno ferito ad un occhio una 67enne, fortunatamente senza gravi conseguenze. 

Degli arredi interni del ristorante rimane solo un cumulo di macerie. «Ci sono almeno 100 mila euro di danni. Qua è tutto da rifare», ha detto il titolare che ha aperto il locale due anni fa e che in città gestisce numerose altre attività tra cui centri scommesse, è distributore unico di caffè per un’azienda locale ed è anche proprietario di un B&B. L’imprenditore foggiano in nottata è stato ascoltato dagli agenti della squadra mobile ai quali ha assicurato di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive. Intanto gli agenti hanno acquisito tutte le telecamere installate nella zona. Si pensa che possano aver agito almeno due persone.

(foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie