Martedì 17 Settembre 2019 | 04:22

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
Incidente stradale
San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

 
tragedia nel Foggiano
Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

 
i roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
Nel foggiano
Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

 
Nel foggiano
Manfredonia, da 40 anni botte e violenze dal marito ormai 70enne: arrestato

Manfredonia, botte e violenze contro la moglie da 40 anni: arrestato 72enne

 
nel foggiano
Cerignola, GdF sequestra 13mila piante di marijuana: avrebbero fruttato 4mln di euro

Cerignola, GdF sequestra 13mila piante di marijuana: avrebbero fruttato 4mln di euro

 
Musica
Foggia, in fila dalle 7 del mattino per il concerto di Ezio Bosso

Foggia, in fila dalle 7 del mattino per il concerto di Ezio Bosso VD

 
La manifestazione
San Severo dice stop all'omofobia: in 300 sfilano con Luxuria

San Severo dice stop all'omofobia: in 300 sfilano con Luxuria

 
Il caso
«Non ti affitto casa perché sei nata a Foggia», choc nel Milanese

«Non ti affitto casa perché sei nata a Foggia», choc nel Milanese

 
Il caso
Estorce soldi a donne vittime di violenze: foggiana presidente di una onlus arrestata in Romagna

Estorce soldi a donne vittime di violenze: foggiana presidente di una onlus arrestata in Romagna

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

La denuncia

Foggia, piove nel Palazzo di giustizia: la protesta dei magistrati

I fascicoli processuali danneggiati dalle infiltrazioni dopo le piogge abbondanti

FOGGIA - Situazione critica al Tribunale di Foggia per numerosi allagamenti dovuti alla 'bomba d’acquà che si è abbattuta il 2 settembre nel Foggiano, in particolare negli uffici della Procura, dove la pioggia - riferiscono gli addetti ai lavori - scorreva a fiumi. Compromessi quasi 500 fascicoli dibattimentali. Ora si attende che si asciughino per verificare il reale danno provocato dall’acqua. Alcuno controsoffitti sono crollati, stanze e armadietti sono stati coperti con grandi teli di cellophane; l’ufficio di gabinetto del Procuratore è quello che ha subito maggiori danni. Come mostrano le foto ecco i disagi che i dipendenti sono costretti a subire nella struttura.

«L'acqua - evidenziano in una conferenza stampa indetta proprio in Procura - cadeva anche sui quadri elettrici, è stato necessario l’intervento dei tecnici per mettere in sicurezza gli impianti. Ma le criticità al Tribunale di Foggia non riguardano solo problematiche meteo, da anni si chiede l’abbattimento delle barriere architettoniche nel Palazzo di Giustizia, dove spesso gli ascensori non funzionano». Poi, il numero delle aule di udienza divenute insufficienti dopo l’accorpamento, avvenuto nel 2013, del Tribunale di Lucera e delle sedi distaccate di San Severo, Manfredonia, Cerignola, Trinitapoli, Rodi Garganico e Apricena: si stanno ricavando aule dagli spazi di accesso alla Corte d’Assise. Nella conferenza stampa è stato anche rilevato il malfunzionamento dell’impianto di climatizzazione del Tribunale che questa estate ha comportato, per ben due volte, la richiesta di soccorso al 118 per malori avvertiti nelle aule a causa caldo eccessivo. 

LE PAROLE DI VACCARO - «Voglio rassicurare tutti, l'attività giurisdizionale non è a rischio nonostante i gravi inconvenienti che si sono registrati a causa delle forti piogge dei giorni scorsi. Abbiamo voluto richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica affinché tutti sappiano in che condizioni siamo costretti ad operare». Così il procuratore capo di Foggia, Ludovico Vaccaro, nel corso della conferenza stampa indetta per denunciare le gravi criticità strutturali al Tribunale di Foggia. «Da tempo, esattamente dal 2017, stiamo affrontando il problema della impermeabilizzazione a Palazzo di Giustizia - sottolinea Vaccaro - l’iter amministrativo della progettazione e della gara è ancora in corso». Dal 2015, ricorda, la competenza per la manutenzione del Tribunale è passata dai Comuni allo Stato; competenze suddivise poi tra Agenzia per il demanio e Ministero della Giustizia.
«La situazione è drammatica - ribadisce Vaccaro -. Tra le altre cose, dopo la riforma della giustizia del 2013 e con l'acquisizione di sette sedi distaccate abbiamo un numero di persone maggiore rispetto a quello che questo palazzo può contenere. Non abbiamo spazi sufficienti per esercitare la giurisdizione. E non riusciamo a fare il numero di udienze che potremmo fare per mancanza di spazi, con ricadute sul contrasto alla criminalità che affligge questo territorio. Chiediamo interventi urgenti - conclude - per garantire sia chi lavora sia i cittadini che frequentano il Tribunale quotidianamente». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie