Venerdì 17 Settembre 2021 | 14:49

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il taglio del nastro

Foggia, Emiliano inaugura la Biblioteca di Comunità

«La città ha una gran voglia di emancipazione e di far vedere quanto vale»

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, insieme all'assessore all’industria turistica e cultuale Loredana Capone e all'assessore al bilancio e al patrimonio Raffaele Piemontese, ha inaugurato questa mattina con l'Università di Foggia la community library, la Sala Lettura della Biblioteca di Comunità, e il polo del Dipartimento di Economia dedicato all'onorevole Cafarelli in un immobile di proprietà della Regione.

«Foggia ha un intenso desiderio di emancipazione e di far vedere quello che vale - ha dichiarato Emiliano - Ha un'energia che quando si incanala in storie positive raggiunge risultati straordinari. L’università è una di queste storie positive e la regione
Puglia tenta di fare in modo che colga tutte le possibilità che il merito e il destino le offrono. Le università, come la scuola e le biblioteche sono quei luoghi dove il destino può essere cambiato, dove si recuperano gli errori, si fanno scoperte, si individua il proprio talento. Stiamo facendo un grandissimo investimento sull’università e in particolare stiamo investendo sulla facoltà di Medicina e sul Policlinico di Foggia». 

«Dedico questa giornata ad Andrea Camilleri e a tutto ciò che ci ha regalato in questi anni. La Puglia anche prendendo insegnamento dai grandi scrittori meridionalisti sta investendo più che qualunque altra regione italiana nelle biblioteche di comunità, luoghi dove si legge, ci si ritrova e dove si esprime l’identità di un territorio attraverso delle scelte culturali. I 120 milioni di euro che abbiamo investito nelle Community Library sono per noi un modo per rendere i pugliesi ancora più straordinari. Noi siamo già un popolo incredibile che è riuscito dal nulla, con scarse risorse naturali, senza acqua, a mettere in piedi una delle regioni più attrattive del mondo, come dimostrano gli investimenti industriali e turistici che stiamo mettendo a segno. Ma è evidente che per essere attrattivi bisogna parlare con le persone e avere qualcosa da dire; e non c’è niente di meglio, se vuoi avere qualcosa da dire, che leggere e studiare. Ho apprezzato la scelta di dedicare il nuovo Polo all’on. Francesco Cafarelli - ha concluso Emiliano - perché alle volte le persone perbene che si sono date da fare senza chiedere nulla in cambio vengono lentamente dimenticate o addirittura osteggiate nel corso della loro esistenza»
 
Questa è la settima Biblioteca di Comunità che si inaugura e gode di un finanziamento di 1,61 milioni di euro. 

AUTONOMIA - «Il Governo è già in crisi, non governa più nulla. Chi come me che fa il presidente di Regione, sa che quel Governo ha funzionato solo qualche giorno, dopo è andato completamente in tilt». Così è intervenuto quest’oggi a Foggia il Governatore Pugliese Michele Emiliano rispondendo alla domanda di un cronista se il dossier sull'autonomia possa aprire una crisi di Governo. «Il Governo è già tecnicamente collassato. Devono solo prenderne atto e smetterla di far del male all’Italia - ha ribadito Emiliano. Oggi sono stato sui Monti Dauni e tutti i 29 sindaci di quel territorio hanno un giudizio estremamente negativo del Cis ,Contratto Istituzionale di Sviluppo. Mi auguro nel corso di un incontro che sto per chiedere al presidente del Consiglio Giuseppe Conte di poter intervenire e correggere questa loro insoddisfazione».

(foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie