Venerdì 19 Aprile 2019 | 13:03

NEWS DALLA SEZIONE

Accoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
Criminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
Operazione dei cc
Monte S.Angelo, pregiudicato morì per faida tra clan: 2 arresti

Monte S.Angelo, pregiudicato morì per faida tra clan: 2 arresti. A indagini collaborò anche carabiniere ucciso

 
Dopo la sparatoria
Cagnano Varano, il carabiniere ferito lascia la terapia intensiva

Cagnano Varano, carabiniere ferito lascia la terapia intensiva: «Perdonare? Non so»

 
Incidente sulla Lucera - Biccari
Foggia, carambola tra 5 auto: sul posto arriva l'elisoccorso, 10 feriti

Foggia, carambola tra 5 auto: 10 feriti, interviene l'elisoccorso 

 
I fondi
Il Miur dovrà liquidare 7 mln all'Università di Foggia

Il Miur dovrà liquidare 7 mln all'Università di Foggia

 
La baraccopoli
Migranti, ruspe abbattono baracche nel ghetto di Borgo Mezzanone

Migranti, ruspe abbattono 19 baracche nel ghetto di Borgo Mezzanone VD

 
L'allarme
Foggia, meningite in bimbo di 11 anni: la Asl dispone la profilassi

Foggia, meningite in bimbo di 11 anni: la Asl dispone la profilassi

 
I fatti il 17 marzo
Far west dopo lite in strada a San Nicandro Garganico: in cella 31enne

Far west dopo lite in strada a San Nicandro Garganico: in cella 31enne

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoCut Puglia 2019
Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
BariNel Barese
Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BrindisiA Ostuni
Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

 
LecceVerso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
FoggiaAccoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

Trasporti

Foggia, via ai lavori per prolungamento pista di volo aeroporto Gino Lisa

Vicepresidente Aeroporti di Puglia: «Passo fondamentale  per un territorio che vuole recuperare la propria competitività»

È stata posata questa mattina la prima pietra che segna l’avvio dell’intervento di prolungamento della pista di volo 15/33 dell’aeroporto Gino Lisa di Foggia. La cerimonia si è tenuta alla presenza del Presidente della Regione Puglia, dell’Assessore regionale ai Trasporti, dell’Assessore regionale all’Agricoltura, dell’Assessore regionale al Bilancio e del Vicepresidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile. «Il progetto – dichiara il Vicepresidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile – permetterà di sviluppare la connettività aerea della provincia di Foggia, superando le carenze infrastrutturali relative al trasporto su gomma e ferro che limitano di fatto l’accessibilità del territorio e ne compromettono lo sviluppo economico, turistico e industriale».

«Il progetto che rientra nella programmazione 2007/2013 – prosegue  Vasile - è funzionale anche all’insediamento della base logistica della Protezione civile in un territorio strategico rispetto a un’area sovraregionale caratterizzata da criticità ambientali e spesso soggetta a incendi boschivi. Un’area caratterizzata dalla presenza di presidi ospedalieri importanti,  ma non sempre supportati da un’adeguata viabilità di accesso. Quello di oggi – conclude - è quindi un passo fondamentale  per un territorio che vuole recuperare la propria competitività».

Il Vice Presidente di Aeroporti di Puglia ha ringraziato la Regione Puglia, l’ENAC, il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, e la sua Direzione Generale per gli Aeroporti ed il Trasporto Aereo, per la collaborazione che ha consentito di raggiungere questo risultato, che nasce da una precisa scelta dell’Amministrazione regionale che, anche attraverso l’istituzione sull’aeroporto Gino Lisa della base della Protezione Civile regionale, ha disegnato uno scenario di opportunità funzionale a rendere lo scalo operativo per tutto l’anno, grazie al riconoscimento dello status di SIEG che ha garantito la copertura finanziaria anche dei costi di funzionamento del “Gino Lisa”.

(Foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400