Mercoledì 05 Agosto 2020 | 12:15

NEWS DALLA SEZIONE

caporalato
Foggia, sanatoria solo per le badanti: tutto inutile nelle campagne

Foggia, sanatoria solo per le badanti: tutto inutile nelle campagne

 
l'episodio
Foggia, in 2 aggrediscono 14enne sull'uscio di casa e la svaligiano

Foggia, in 2 aggrediscono 14enne sull'uscio di casa e la svaligiano

 
il caso
Foggia: vuole salire su bus senza mascherina né biglietto, aggredisce autista

Foggia:vuole salire su bus senza biglietto né mascherina, aggredisce autista

 
nel foggiano
Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

 
LA TRAGEDIA
Foggia, il ghetto di Mezzanone ha invaso anche il Cara

Foggia, il ghetto di Mezzanone ha invaso anche il Cara

 
l'episodio
Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

 
nel foggiano
Ministro Azzolina a Cerignola: «Beni confiscati a mafia vittoria dello Stato»

Ministro Azzolina a Cerignola: «Beni confiscati a mafia vittoria dello Stato»

 
pubblica amministrazione
Foggia, comuni, uffici senza personale rischio fondi Ue

Foggia, uffici del Comune senza personale: a rischio fondi Ue

 
i retroscena
Rissa a Borgo Mezzanone, nel ghetto «comandano i ghanesi»

Rissa a Borgo Mezzanone, nel ghetto «comandano i ghanesi»

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIL PROGETTO
Andria, discobook niente più attese

Andria, ecco «Discobook»: niente più attese per entrare nei locali, l'idea di uno studente

 
PotenzaSANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
MateraL'EROSIONE
Metaponto, il maltempo taglia la spiaggia

Metaponto, il maltempo taglia la spiaggia: lidi in ginocchio

 
TarantoIL FURTO
Gru Mittal, ladri in azione, portati via i cavi elettrici

Taranto, incidente Gru Mittal: ladri in azione, portati via i cavi elettrici

 
BrindisiAMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 
Foggiacaporalato
Foggia, sanatoria solo per le badanti: tutto inutile nelle campagne

Foggia, sanatoria solo per le badanti: tutto inutile nelle campagne

 
Bariestate
Addio pesce fresco: il fermo fino al 20 agosto

Bari, addio pesce fresco: il fermo biologico fino al 20 agosto

 

i più letti

Incendio doloso

Paura a Foggia, esplode un bar: chiuso due volte per mala

È successo sotto i portici in via Piave. Foggia, esplosione e incendio di un bar in via Piave. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri. La deflagrazione ha provocato disagi nel palazzo, dove è andata via l'energia elettrica. Indagini in corso

FOGGIA - Un bar situato sotto i portici a Foggia, è stato distrutto da un incendio, anticipato da un boato che ha spaventato i residenti della via e della zona. Ingenti i danni. La deflagrazione ha provocato disagi nel palazzo, dove è andata via l'energia elettrica. Le fiamme, propagatesi dall'interno del locale, hanno provocato anche l'esplosione di un recipiente sotto pressione, oltre che l'annerimento della facciata dello stabile.

I Vigili del Fuoco, dopo aver spento l'incendio, hanno accuratamente ispezionato il locale, senza però rilevare tracce utili a risalire alle sue cause.

Il noto ritrovo del quartiere Ferrovia è stato nel tempo in più occasioni oggetto di controlli venendo anche chiuso in due circostanze, nel 2017, perché abituale ritrovo di pregiudicati pericolosi e sia perché il titolare, un cittadino di origine albanese con a carico svariati precedenti soprattutto in materia di stupefacenti, aveva assunto dei dipendenti in nero. I Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno avviato le indagini per verificare la natura del rogo e le eventuali responsabilità del suo innesco. Un valido aiuto alle indagini potrà giungere dalla visione delle telecamere di sicurezza posizionate nella zona. Al momento gli investigatori non escludono l’origine dolosa ma ritengono improbabile il movente legato al racket delle estorsioni. (Foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie