Mercoledì 22 Settembre 2021 | 16:27

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

università di foggia

Grande successo di giovane pubblico al Salone del Lavoro e della Creatività

Oltre 4000 colloqui individuali, circa 5000 presenze complessive, candidati arrivati da tutte le province pugliesi e almeno tre regioni italiane sono questi i numeri relativi al Salone del Lavoro e della Creatività organizzato dall'Università di Foggia

Sono state gettate le basi per un network capillare tra l’Università di Foggia e le 60 aziende presenti alla prima edizione del Salone

Oltre 4000 colloqui individuali, circa 5000 presenze complessive, candidati arrivati da tutte le province pugliesi e almeno tre regioni italiane sono questi i numeri relativi al Salone del Lavoro e della Creatività, ideato e organizzato dall’Università di Foggia con la sostanziale collaborazione della Regione Puglia e dell’A.R.T.I..

Un gran successo oltre ogni aspettativa. Ai 2500 colloqui individuali della prima giornata (ieri) se ne sono aggiunti oltre 1500 sostenuti oggi, per un primo bilancio che evidenzia un successo concettuale e organizzativo davvero non preventivabile alla vigilia dell’evento allestito dall’Area Orientamento e Placement dell’Università di Foggia, diretta dalla dott.ssa Rita Saraò.

Nel primo pomeriggio di oggi si è tenuto un briefing tra l’Area Orientamento e Placement UniFg e i referenti delle risorse umane delle aziende ospiti della prima edizione del Salone del Lavoro e della Creatività, un incontro operativo durante cui l’Università di Foggia è stata indicata da tutti i presenti come modello «per un placement veramente consapevole e per una nuova era del recruiting attivo, in grado di occuparsi passo dopo passo della carriera di uno studente, fino ad accompagnarlo alla formazione all’interno dell’azienda che, eventualmente, potrebbe sceglierlo per un percorso professionale post laurea».

Sono state gettate le basi per un network capillare tra l’Università di Foggia e le 60 aziende presenti alla prima edizione del Salone del Lavoro e della Creatività: una fitta rete di scambi di competenze in grado di soddisfare, da una parte, le esigenze dell’Ateneo (provvedere alla carriera post laurea dei suoi studenti) e, dall’altra, quelle delle aziende (individuare profili sempre più specialistici e competenze settoriali adatte ai mercati globali).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie