Lunedì 27 Settembre 2021 | 14:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Lotta al virus

Vaccini Covid in Puglia, somministrato l'88,8% delle dosi, sieri a domicilio per over 80 e fragili

161.585 dosi sono state somministrate a cittadini over 80, di queste 44.334 sono richiami con la seconda dose

BARI - Sono 534.621 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in Puglia a fronte di 601.745 dosi consegnate, pari all’88,8% (dato aggiornato alle ore 15.30). Sono 161.585 le dosi somministrate a over 80, di queste 44.334 sono richiami con la seconda dose.

In provincia di Taranto è partita questa mattina la campagna vaccinale a domicilio per gli ultraottantenni non deambulanti o con gravi patologie a cura dei medici di medicina generale. Anche in provincia di Foggia prosegue, nei piccoli comuni, la vaccinazione a domicilio: ad oggi i medici hanno somministrato a domicilio 366 dosi in 16 comuni.
Sono in programma oggi nei centri vaccinali dell’Asl Bari 951 vaccinazioni riservate agli over 80, comprese le somministrazioni delle prime dosi agli ultra ottantenni che da ieri hanno la possibilità di accedere al nuovo hub della Fiera. Con una media di 3.500 somministrazioni al giorno, proseguono l'attività anche gli altri punti vaccinali territoriali dell’Asl, dove sono in corso le seconde dosi degli over 80.

A Lecce sono 25.712 gli ultra 80enni a cui è stato somministrato il vaccino, tra questi 12.515 hanno già ricevuto la seconda dose. Tra il 26 e il 28 marzo verrà vaccinato il personale dell’Università del Salento. Nella Asl di Brindisi sono partite oggi le vaccinazioni per detenuti e personale della Casa circondariale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie