Mercoledì 22 Maggio 2019 | 14:34

NEWS DALLA SEZIONE

Il giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
La storia
Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

 
La decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
Il naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
La sentenza
di cosola

Bari, 27 condanne clan Di Cosola: 21 anni a fratello boss

 
Sanità
Politecnico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

Policlinico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

 
L'ecomostro
Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
Dopo una lite
Conversano, ha problemi economici e tenta di uccidere figlio neonato: in cella 40enne

Conversano, ha problemi economici e tenta di uccidere figlio neonato: in cella 40enne

 
Alle 10.14
Nordbarese: due scosse di terremoto, sisma avvertito anche a Bari

Terremoto in Puglia, trema la Bat. Paura e scuole chiuse FOTO
Trani, crolla timpano chiesa FOTO

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mattinata, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento, sospetta agevolazione mafiosa

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

Verde in città

Bari, riqualificazione piazzetta dei Papi: iniziati i lavori nel Municipio 2

Avviato il cantiere che in quattro mesi dovrebbe trasformare il volto della piazza di Poggiofranco: tra nuovi arredi, spazi di aggregazione e rifacimento degli impianti

BARI - Sono iniziati questa mattina i lavori di riqualificazione della Piazzetta dei Papi nel Municipio II, a Poggiofranco. In arrivo giostre, panchine e un chiosco.

Gli interventi di riqualificazione sono stati aggiudicati alla Restauri Meda srl di Trani per 400mila euro. Con i ribassi d'asta di circa il 30% - spiegano il sindaco Decaro in una nota - sarà possibile finanziare ulteriori 120mila euro di lavori complementari già predisposti in sede di gara. Gli alberi già presenti non saranno toccati, ad eccezione di pochi esemplari ammalorati o eccessivamente inclinati che saranno rimossi e sostituiti, mentre saranno aggiunti nuovi esemplari. Per la cura della nuova vegetazione (siepi, alberi e prato), sarà predisposto un impianto di irrigazione che raccoglie e riutilizza l'acqua piovana. La vecchia pavimentazione sarà completamente rinnovata attraverso la rimozione dell'asfalto esistente in più zone della piazza e la posa di masselli autobloccanti, più permeabili in quanto lasciano filtrare l’acqua: il ridisegno dei percorsi sarà evidenziato dall’uso di pavimentazioni di tre colorazioni differenti. Anche l'impianto di illuminazione sarà del tutto rinnovato, attraverso l'utilizzo di corpi illuminanti con lampade a led che determineranno un miglioramento dell'illuminazione e un netto risparmio energetico, oltre che economico. Nel corso dei lavori sarà anche realizzata la predisposizione per l'impianto di videosorveglianza che verrà montato grazie al vigente accordo quadro, che prevede l'installazione di 950 videocamere su tutto il territorio comunale. Tutti gli arredi saranno sostituiti e le nuove sedute saranno dotate di spalliera, come richiesto dai residenti più anziani.

«La nostra idea - spiega Decaro - è quella di trasformare spazi fisici in luoghi dove le persone possano conoscersi, socializzare e vivere il proprio tempo libero. Lo si può fare stando sul mare, in una piazza del centro o nel giardino sotto casa. Attraverso lo strumento del Patto con i Municipi abbiamo cercato di avviare riqualificazioni in tutta la città, condividendo opere e progetti con i cittadini, provando ad intervenire su spazi identitari dei singoli quartieri o dove già esisteva un principio di aggregazione spontanea che noi vogliamo assolutamente incentivare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400