Domenica 26 Maggio 2019 | 23:49

NEWS DALLA SEZIONE

In aumento nei Paesi occidentali
Morbo di Crohn

Le malattie infiammatorie croniche intestinali

 
Formazione di cisti e noduli dolorosi
Idrosadenite suppurativa (HS) o acne inversa

Acne inversa, malattia infiammatoria cronica della pelle

 
Campagna di prevenzione
Sindrome dell'occhio secco, l'estate peggiora i sintomi

Sindrome dell'occhio secco, l'estate peggiora i sintomi

 
APPELLO DEGLI ORTOPEDICI: “SMETTI DI FUMARE”
Fumo sigaretta

Fumo e ossa, muscoli e tendini nemici giurati

 
Ad essere attaccata è la mielina
Sclerosi multipla - Trattamento orale

Sclerosi multipla - Trattamento orale

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

HomeA Monopoli e Corato
Telefonini in cabina: due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

Telefonini in cabina, due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

 
LecceIl caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
MateraAlcuni disagi
Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 
TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 

i più letti

Formazione di cisti e noduli dolorosi

Acne inversa, malattia infiammatoria cronica della pelle

Idrosadenite suppurativa (HS), o acne inversa, malattia infiammatoria cronica della pelle, dolorosa, non contagiosa ma invalidante che colpisce l’1% della popolazione e penalizza la qualità di vita dei pazienti

Salute & Benessere

Nicola Simonetti

Nicola Simonetti

Vivere in salute: suggerimenti, risposte, piccoli accorgimenti per gestire la propria giornata, l’umore, l’alimentazione, il ricorso a farmaci, come affrontare al meglio gli impegni di lavoro, di responsabilità, il riposo ed il diporto, l’attività fisica. Inoltre, una finestra aperta sulla ricerca, sulle novità che la medicina ci offre ora e ci riserva e promette per il prossimo futuro.

Idrosadenite suppurativa (HS) o acne inversa

Idrosadenite suppurativa (HS), o acne inversa, malattia infiammatoria cronica della pelle, dolorosa, non contagiosa ma invalidante che colpisce l’1% della popolazione e penalizza la qualità di vita dei pazienti.

“L’HS si manifesta – dice Piergiacomo Calzavara Pinton, presidente Società italiana dermatologia - con formazione di cisti e noduli dolorosi, specie in regioni inguinale, ascellare, perianale, glutea e sotto il seno”.

“Questi pazienti – dice Giusi Pintori, presidente Inversa Onlus – sono in situazione drammatica: costante stato di infiammazione e dolore e scarse conoscenze sulla malattia non riconosciuta dalle Istituzioni, sottodiagnosticata, spesso, sottovalutata”. Una novità – dice il presidente dei dermatologi - nasce dalla collaborazione tra medici e pazienti: l’ HIDRAdisk, la prima app che permette di valutare l’impatto della malattia; un primo passo che suggerisce strumenti digitali innovativi che aiutino a comprendere ed affrontare gli aspetti del vissuto del paziente e migliorarne qualità di vita”. HIDRAdisk (www.vicinidipelle.it/hidradisk), strumento digitale innovativo, sviluppato da AbbVie, con pazienti, medici e psicologi, consente di tracciare in modo semplice e immediato un quadro completo dell’impatto della malattia sulla vita.

“Tutti i parametri valutati durante la terapia – dice Ketty Peris, direttore UOC Dermatologia univ. Cattolica, Roma - sono significativamente migliorati nel corso dello studio: il numero delle lesioni si è ridotto nel 38,8% dei casi. HIDRAdisk dovrebbe essere adottato quanto prima nella pratica clinica”.

HIDRAdisk è disponibile gratuitamente su App Store e Play Store per tablet e smartphone iOS e Android. Si compone di un questionario formato da 10 domande che esplorano l’impatto della patologia sulla qualità di vita in differenti aspetti. Ad ogni risposta, un punto all’interno del disco. Collegandoli, si forma un poligono, che avrà un’area tanto maggiore quanto più elevato è l’impatto riscontrato dal paziente nella propria vita”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400