Mercoledì 26 Giugno 2019 | 14:05

NEWS DALLA SEZIONE

Più di 4 su 10 under 12 presenta carie dentale
Dentista

Scuola che chiude, dentista che trovi

 
Malattia rara
Lupo racconta la SMA, l'atrofia muscolare spinale

Lupo racconta la SMA, l'atrofia muscolare spinale

 
FAREBBE GUADAGNARE DIECI ANNI DI VITA
Alimentazione controllata e longevità

Alimentazione controllata e longevità

 
COSTITUITO GRUPPO INTERPARLAMENTARE
Tutela vista contro retinopatia, glaucoma e maculopatie

Tutela vista contro retinopatia, glaucoma e maculopatie

 
ISTRUZIONI PER L’USO IN CASA E VACANZA
L'armadietto dei farmaci di automedicazione

L'armadietto dei farmaci di automedicazione

 
Costi sensibilmente inferiori
Farmaci

Farmaci biosimilari: cura per la sanità italiana?

 
SONDAGGIO EUROPEO
Infiammazione della colonna vertebrale

Spondilite anchilosante: ritardi nella diagnosi e terapia

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIn via Campione
Bari, rapina in banca: minaccia cassiere con taglierino poi scappa con l'incasso

Bari, rapina in banca: minaccia cassiere con taglierino poi scappa con l'incasso

 
TarantoLe aggressioni
Manduria, botte e calci all'anziano per condividere i video sui social: le azioni della baby-gang

Manduria, botte e calci all'anziano per condividere i video sui social: le azioni della baby-gang

 
BrindisiIl ritrovamento
Scoperta ad Ostuni: in un sottotetto spunta ordigno della II Guerra Mondiale

Scoperta ad Ostuni: in un sottotetto spunta ordigno della II Guerra Mondiale

 
LecceMafie in Puglia
Scorrano, c’è l’ipotesi scioglimento per il Comune

Scorrano, c’è l’ipotesi scioglimento per il Comune

 
PotenzaLa nomina
Potenza, ecco la giunta di Guarente: 4 donne in squadra

Potenza, ecco la giunta di Guarente: 4 donne in squadra

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
FoggiaIndagano i cc
Camion in fiamme nel Foggiano: deviazioni sulla SS16

Camion in fiamme nel Foggiano: deviazioni sulla SS16

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Trapianto di cuore al policlinico di Bari

Salute & Benessere

Nicola Simonetti

Nicola Simonetti

Vivere in salute: suggerimenti, risposte, piccoli accorgimenti per gestire la propria giornata, l’umore, l’alimentazione, il ricorso a farmaci, come affrontare al meglio gli impegni di lavoro, di responsabilità, il riposo ed il diporto, l’attività fisica. Inoltre, una finestra aperta sulla ricerca, sulle novità che la medicina ci offre ora e ci riserva e promette per il prossimo futuro.

Trapianto di cuore eseguito al policlinico di Bari, dal prof. Aldo D. Milano, neodirettore (dal 1° luglio) della cardiochirurgia dell’ospedale consorziale policlinico, grazie anche all’efficienza dell’equipe di anestesisti e cardiologi ed all’organizzazione generale dell’ospedale gestita dalle direzioni generale (commissario straordinario, dr Giancarlo Ruscitti) e sanitaria (direttore dr Matilde Carlucci).

Si tratta di una realtà che impressiona e che dimostra il rilancio della trapiantologia cardiaca in Puglia. In pochi giorni, questo è il quarto trapianti di cuore realizzato. Il cuore, prelevato da una signora deceduta nell’ospedale Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo (che, com’è noto, fu voluto e realizzato da san padre Pio da Pietralcina e che continua, con successo ed efficacia, nella missione affidatagli), ha sostituito quello molto malandato di un’altra signora cinquantenne originaria di una cittadina alle porte di Bari.

“L’intervento – ci ha detto il prof. Milano – è perfettamente riuscito (come i precedenti tre n.d.R.). Il cuore sostituito era affetto da una miocardite dilatativa, malattia fortemente punitiva per la qualità di vita e la vita stessa. La paziente era già seguita presso la cardiologia dello stesso policlinico di Bari”.

Nuova vita e recupero di efficienza per la signora trapiantata, grazie a questo rinnovato rilancio in grande della struttura universitario-ospedaliera di Bari.

“Abbiamo avviato – dice il prof. Milano - un articolato progetto per il rilancio della cardiochirurgia universitaria a livello dei migliori centri europei”. La dimostrazione dell’impegno è già nei quattro trapianti di cuore eseguiti in poco tempo (nonostante il periodo feiale) e in altri interventi ed attività che, già impostati, riguardano ogni settore della materia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400