Lunedì 16 Luglio 2018 | 01:19

Gli incontri al Mise

Ilva, Di Maio: tarantini da garantire
Arcelor: siamo pronti a iniziare

Ilva

ROMA - Gli incontri proseguono positivamente, il ministro ascolta tutti, ma una soluzione per il futuro dell’Ilva ancora non c'è e non arriverà prestissimo. Lo fa capire lo stesso vicepremier, Luigi Di Maio, quando al termine di una fitta giornata di faccia a faccia dedicati all’acciaieria annuncia ulteriori approfondimenti e mette le mani avanti: «non abbiamo superpoteri, ma ce la metteremo tutta», d’altronde «mi si chiede di risolvere in 15 giorni una questione rinviata per 6 anni».

L’aver incontrato i massimi vertici di ArcelorMittal - che invitano a fare presto confermando di essere pronti a chiudere l'operazione di acquisto entro il periodo concordato ed essere operativi dal primo luglio 2018 - non è bastato a chiarire del tutto la situazione e a far prendere al ministro dello Sviluppo economico una decisione definitiva sul destino della fabbrica.
La parola d’ordine che ha caratterizzato tutti gli incontri di questa seconda giornata a tema Ilva è: ascolto. Il ministro Di Maio ha parlato poco, ma ha sentito tutto quello che Confindustria, associazioni ambientaliste tarantine, consumatori e ArcelorMittal avevano da dirgli.

Proprio questa sua propensione ad ascoltare è stata accolta positivamente dal presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, che ha parlato di un incontro (il primo ufficiale con il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico) «molto sano dal punto di vista del confronto», apprezzando che Luigi Di Maio voglia studiare e approfondire. Abbastanza soddisfatti si sono mostrati anche gli ambientalisti tarantini, arrivati a Roma compatti e con un’unica richiesta: chiusura dello stabilimento, riconversione economica, salvaguardia dei redditi, bonifiche e tutela della salute. 

Per ora, risposte certe dal ministro Di Maio non sono ancora arrivate, ma una rassicurazione sì: «i cittadini di Taranto hanno diritto a respirare e io voglio garantirlo». Il vicepremier si è anche scusato con i tarantini per non essere riuscito - a causa dei tempi stretti - a raggiungerli direttamente in città, ma ha garantito loro «resteremo in contatto, perché nei prossimi giorni-settimane saranno prese decisioni importanti, di cui farete parte».

Che il tempo stringe il ministro lo sa e gliel'ha ricordato anche ArcelorMittal affermando la propria volontà e l’auspicio di iniziare il prima possibile l’attuazione dei piani ambientali e industriali per Ilva. In questo senso, l’azienda si è impegnata per un investimento totale di 4,2 miliardi di euro che comprende: più di 1,1 miliardi in conto capitale per l’ambiente, più di 1,2 miliardi (sempre in conto capitale) per spese in ambito industriale volte a recuperare la ritardata manutenzione e ad effettuare un consistente programma di investimenti negli altiforni e negli impianti per la produzione di acciaio e, infine, 1,8 miliardi di corrispettivo per l’acquisizione.

Via Appia SS km 648, 74123 Taranto TA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, incendio nel laminatoioa freddo: nessun ferito

Ilva, incendio nel laminatoio
a freddo: nessun ferito

 
Per il «San Cataldo» ora via agli espropri

Per il «San Cataldo» ora via agli espropri

 
Taranto festeggia la Vinci e le «restituisce» tutto

Taranto festeggia la Vinci e le «restituisce» tutto

 
Sentinelle a protezione dello spaccio, quattro arresti a Taranto

Sentinelle a protezione dello spaccio, quattro arresti a Taranto

 
Amiu e vigili urbani in azione rimosso accampamento Rom

Amiu e vigili urbani in azione rimosso accampamento Rom

 
Addio al mercato ittico galleggiante

Addio al mercato ittico galleggiante

 
Statte, pesce e gelati scadutimaxi sequrestro dei Nas

Statte, pesce e gelati scaduti
maxi sequestro dei Nas

 
Ilva, cinque operai intossicatimentre fanno pulizia in Afo1

Ilva, cinque operai intossicati
mentre fanno pulizia in Afo1

 

GDM.TV

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 
Si assentavano dal lavoro, sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

Tornano i furbetti del cartellino: beccati e sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

 
Bagarre in aula sul dl Palagiustizia tutti contro Bonafede: parte il coro «onestà»

Bagarre in aula sul dl Palagiustizia, parte il coro «onestà»

 

PHOTONEWS