Martedì 14 Agosto 2018 | 21:18

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

la sua lista fa il pieno

Circolo tennis Bari, la prima volta di una donna in 82 anni: Virgintino verso la presidenza

La lista facente capo alla 53enne tennista (è stata tra le prime 200 al mondo) fa il pieno di preferenze: sconfitto l'avvocato Onofrio Sisto per 10 anni alla guida del club

Circolo tennis, la prima voltadi una donna alla presidenza

Nicoletta Virgintino

NICOLA PEPE

BARI - Il cambiamento (o la regola dell'alternanza) travolge anche il Circolo tennis di Bari e porta per la prima volta una donna al vertice di uno dei prestigiosi club cittadini, con 82 anni di storia. La conferma è arrivata lunedì notte: Nicoletta Virgintino, 53 anni, tennista professionista (è stata tra le prime 200 giocatrici del mondo) è il nuovo presidente in pectore del Circolo tennis avendo riportato la sua lista «CtBari 2.1 Futuro e Tradizione» di cui è candidato presidente, il maggior numero di preferenze sui 775 soci votanti (pari a oltre il 70% degli aventi diritto, circa 1200 soci), segnando un 10 a 1. Spiazzato il suo principale avversario, l'avvocato Onofrio Sisto che per due mandati consecutivi, 10 anni, è stato alla guida del circolo: a lui andrebbe - se la situazione resta così com'è - un (unico) seggio degli 11 posti a disposizione per il nuovo consiglio che vedrà gli altri 10 scranni assegnati alla lista vincente. La elezione ufficiale di Nicoletta Virgintino alla presidenza (e di Fabio Pozzi alla vicepresidenza), secondo regolamento, sarà sancita dopo la riunione del primo consiglio direttivo: un passaggio a questo punto ritenuto formale. 

I DATI E I VOTI: Questi i risultati finali della elezione. Per il consiglio direttivo (eletti): Vincenzo De Martino, primo degli eletti con 521 voti; secondo Giuseppe Solarino (472 voti); terzo, Vittorio Giaccero (462), Nicoletta Virgintino (453), Aldo Barlaam (448), Fabio Pozzi (376), Pietro Scrimeri (373), Mario Fasano (363), Onofrio Sisto (338), Enrico Esposito Vingiani (337), Alessio Branchi Ninni (321). Per il collegio dei revisori (eletti): Massimo Radicchio (420 voti), Ivan Conte (399), Cristiano Trione (391). Per il Collegio dei probiviri (eletti): Gaetano Sassanelli (399 voti), Michele Labriola (387) e Roberto Tartaro (325).

CHI E' NICOLETTA VIRGINTINO - Nata e cresciuta nel Circolo, è stata giocatrice di tennis a livello agonistico ed ha disputato per diversi anni il campionato di serie A, raggiungendo la quinta posizione nella classifica assoluta italiana. Ha giocato la serie A femminile ed ha portato il Circolo tra le prime 4 squadre in Italia.Ha frequentato il College federale di Latina indossando la maglia azzurra per tanti anni e vincendo molteplici manifestazioni sempre con la Nazionale Italiana femminile di tennis.

Medaglia di bronzo in doppio ai Giochi del Mediterraneo di Casablanca, ha vinto i Giochi della Gioventù, la Coppa Lambertenghi, i campionati italiani under 14, sono stata finalista ai campionati italiani under 16, per tre volte semifinalista ai Campionati Italiani Assoluti, finalista nel prestigioso Torneo "Avvenire", ed ho vinto il titolo di doppio femminile ai campionati italiani assoluti.

Tra le novità annunciate nel suo "programma", oltre alla necessità di completare gli infiniti lavori, la voglia di far tornare il Circolo agli albori di una volta riprendendo e organizzando i tornei internazionali, diventando un punto di riferimento per gli atleti. A ciò si aggiunga la parte finanziaria: quote invariate e modalità di finanziamento che reperisca i fondi tramite un opportuno coinvolgimento del tessuto imprenditoriale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

ponte crollato genova

«Ero a 100 metri dal ponte che si sbriciolava, io sono un miracolato»

 
ponte Morandi

Il ponte prima e dopo il crollo
Reazioni e cordoglio sui social

 
Bar, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

Bari, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

 
Palagiustizia di Bari: Bonafede revoca l'ok alla sede di Via Oberdan

Palagiustizia Bari: Bonafede revoca sede di Via Oberdan. I penalisti: meglio tardi che mai

 
Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Il Sud e il futuro del centrodestra:i temi roventi di Everest 2018

Il Sud e il futuro del centrodestra: i temi roventi di Everest 2018

 
Romano: «Gruppo Leu in Regione?Per ora è un'ipotesi letteraria»

Romano: «Gruppo Leu in Regione? Per ora è un'ipotesi letteraria»

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS