Venerdì 17 Gennaio 2020 | 20:57

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

La polemica

Bufera sul Foggia calcio, calciatori cantano «Onoriamo i diffidati». Questura analizza filmato

Felleca: Coro non bello ma intonato per entusiasmo della vittoria

FOGGIA - «Un comportamento sicuramente non bello da vedere ma involontario. Nel senso che i ragazzi della squadra, tutti tra i 18 e i 20 anni, colti anche dal grande entusiasmo per la vittoria, hanno intonato quel coro ma senza malafede». È quanto afferma il presidente del Foggia calcio, Roberto Felleca, dopo le polemiche suscitate dai calciatori del Foggia che si sono uniti ai cori intonati dai tifosi della curva Nord, cantando «onoriamo i diffidati».

L’episodio è avvenuto al termine della partita di Coppa Italia serie D, che la squadra ha vinto contro la Turris, disputata mercoledì sera allo stadio Pino Zaccheria. Il video dei cori è stato pubblicato sulla pagina Facebook 'Foggia Calcio Movie' ed è diventato virale sul web.

«Noi con la questura - ha precisato Felleca - abbiamo avviato un percorso di avvicinamento e buon comportamento da tenere allo stadio, sugli spalti o sul rettangolo di gioco». «Dalla questura - aggiunge il presidente - ci hanno anche rassicurato che non ci sono i presupposti per prendere provvedimenti di qualunque natura nei confronti dei calciatori rossoneri». «Il nostro compito - conclude - è quello di essere in primis educatori».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie