Lunedì 30 Marzo 2020 | 19:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Coldiretti Puglia, contro la povertà post Covid 19 arriva la «spesa del contadino»

Coldiretti Puglia, contro la povertà post Covid 19 arriva la «spesa del contadino»

 
Il caso
Monopoli, gli fanno versare soldi sulla prepagata per comprare auto: 2 denunce per truffa

Monopoli, gli fanno versare soldi sulla prepagata per comprare auto: 2 denunce per truffa

 
Il gesto
Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

 
emergenza coronavirus
Bari, Emiliano invita enti e agenzie regionali a liquidare parcelle avvocati

Bari, Emiliano invita enti e agenzie regionali a liquidare parcelle avvocati

 
emergenza coronavirus
Altamura, muore vigile urbano risultato positivo

Altamura, muore vigile urbano risultato positivo

 
la denuncia
Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

 
L'allarme
Bari, Ordine dei medici: contagi superiori ai dati ufficiali, serve fare più test

Bari, Ordine dei medici: contagi superiori ai dati ufficiali, serve fare più test. Anelli in diretta sulla pagina Fb della Gazzetta

 
emergenza coronavirus
Acquaviva, fondi Cei anche per l'ospedale «Miulli»

Acquaviva, fondi Cei anche per l'ospedale «Miulli»

 
Le indagini
Modugno, rapinarono tabaccheria: arrestati fidanzati-banditi. Lui tradito dai tattoo

Modugno, rapinarono tabaccheria: arrestati fidanzati-banditi. Lui tradito dai tattoo

 
emergenza coronavirus
Bari, consegnate 42mila mascherine in Puglia: «Meno di un terzo del fabbisogno»

Bari, arrivano 42mila mascherine in Puglia: «Meno di un terzo del fabbisogno»

 
Sanità
Bari, doppio trapianto di reni eseguito al Policlinico

Bari, doppio trapianto di reni eseguito al Policlinico

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Coldiretti Puglia, contro la povertà post Covid 19 arriva la «spesa del contadino»

Coldiretti Puglia, contro la povertà post Covid 19 arriva la «spesa del contadino»

 
BrindisiIl virus
Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
TarantoControlli della polizia
Taranto, a spasso dopo un tentato furto: nei guai un 30enne

Taranto, a spasso dopo un tentato furto: nei guai un 30enne

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

il video

Bari, in 40mila per il Papa: la giornata di Francesco in 3 minuti

Si è conclusa la visita del Pontefice nel capoluogo pugliese: ecco il video con tutti i momenti salienti della mattinata di Bergoglio in Puglia

È andato via pochi minuti prima delle 13, decollando in elicottero, dopo aver stretto la mano al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: Papa Francesco ha concluso la sua giornata barese, cominciata questa mattina alle 8.30. «Buongiorno a tutti voi. Io vorrei ringraziarvi perché so che voi avete aiutato, state aiutando con le vostre preghiere i pastori. Perché le preghiere sono la forza della comunità cristiana. I pastori pregano a anche dovevano lavorare in questi giorni di riflessione. Ma si sono sentiti aiutati e sostenuti dalla vostre preghiere». Lo ha detto papa Francesco salutando la folla dei fedeli riunita dinanzi alla Basilica di San Nicola, a Bari, in attesa della sua uscita dopo l'incontro con i vescovi del Mediterraneo.
«Questo lavoro di apostolato della preghiera è importante - ha affermato il Pontefice -. Non dimenticate, pregare per la Chiesa per i pastori, sempre. E ora preghiamo la Madonna: lei ha pregato tanto, sempre, accompagnando la Chiesa».

(VIDEO LUCA TURI)

Hanno intonato il canto «Shalom, pace a te» per accogliere Papa Francesco i fedeli che erano in attesa sul sagrato della Basilica di San Nicola a Bari.Il Papa, che ha incontrato i vescovi del Mediterraneo, ha benedetto e salutato i fedeli in piazza, invitandoli a pregare con lui recitando l’Ave Maria. «Lunga vita a Papa Francesco» urla qualcuno dalla piazza. Il Santo Padre a bordo della Papa mobile sta ora raggiungendo piazza Libertà per la messa e l’angelus, dove ad attenderlo c'è anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, già arrivato a Bari. Papa Francesco, proveniente dalla Basilica di San Nicola dove ha incontrato i vescovi del Mediterraneo, è arrivato in 'papamobile' in Corso Vittorio Emanuele II, nello spiazzo dove celebrerà la messa, seguita dall’Angelus, appuntamenti conclusivi di questa sua visita a Bari. Il Pontefice è stato accolto dalla folla festante lungo il Corso.

L'OMELIA - «Se vogliamo essere discepoli di Cristo, se vogliamo dirci cristiani, questa è la via. Amati da Dio, siamo chiamati ad amare; perdonati, a perdonare; toccati dall’amore, a dare amore senza aspettare che comincino gli altri; salvati gratuitamente, a non ricercare alcun utile nel bene che facciamo». Lo ha detto papa Francesco nell’omelia della messa celebrata in Corso Vittorio Emanuele II, a Bari.
«E tu puoi dire - ha proseguito -: 'Ma Gesù esagera! Dice persino: 'Amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitanò (Mt 5,44); parla così per destare l’attenzione, ma forse non intende veramente quellò. Invece sì, intende veramente quello. Gesù qui non parla per paradossi, non usa giri di parole. È diretto e chiaro. Cita la legge antica e solennemente dice: 'Ma io vi dico: amate i vostri nemicì. Sono parole volute, parole precise».
«Amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano. È la novità cristiana. È la differenza cristiana», ha affermato Francesco. «Sull'amore verso tutti non accettiamo scuse, non predichiamo comode prudenze - ha continuato -. Il Signore non è stato prudente, non è sceso a compromessi, ci ha chiesto l’estremismo della carità. È l’unico estremismo cristiano, lecito: l’estremismo dell’amore».
«Amate i vostri nemici. Ci farà bene ripetere a noi stessi, oggi dopo la messa, queste parole e applicarle alle persone che ci trattano male, che ci danno fastidio, che fatichiamo ad accogliere, che ci tolgono serenità. Amate i vostri nemici», ha ribadito. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie