Venerdì 19 Ottobre 2018 | 04:06

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

a taranto

Babbo Natale molla la slitta
e viene dal mare con una barca

Dal 15 al 17 dicembre torna in città il caratteristico villaggio

natale a taranto

di PAMELA GIUFRE'

A Taranto riapre i battenti «Il Villaggio di Babbo Natale… sul mare». E’ giunto alla quarta edizione il progetto ideato da Gaia Melpignano, direttrice del porto turistico «Molo Sant’Eligio». Appuntamento dal 15 al 17 dicembre, come è stato detto ieri nella conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, dal luogotenente scelto Patrizio Chirico, della Capitaneria di porto di Taranto, e da Vincenzo Giandomenico, coordinatore organizzativo dell’iniziativa, oltre che da Melpignano.

L’ingresso sarà gratuito per tutti. Nei tre giorni, Babbo Natale lascerà la slitta preferendo la barca ed il molo si trasformerà in un allegro e colorato villaggio nel quale non mancheranno svago e divertimento. Mercatini artigianali, laboratori artistici con gli elfi e laboratori culturali, clown, balloon artist, l’ufficio postale di Babbo Natale, trucca bimbi, racconta favole, zucchero filato e caramelle, trampolieri e mascotte, escursioni in mare, noleggio di risciò, passeggiate in pony e tour turistici in calessino, insieme ad uno spettacolo di uno dei più favolosi maghi per bambini proveniente dagli studi Mediaset, ovvero il popolare mago Marvin, creeranno un’atmosfera natalizia.

«Il villaggio di Babbo Natale… sul mare» è inoltre predisposto secondo i canoni e lo stile dell’originario villaggio nordico attraverso la collocazione di un complesso di casette, all’interno delle quali saranno presenti diverse aziende enogastronomiche, di dolci e l’artigianato tipico locale. Nelle stesse casette le imprese potranno esporre ma anche produrre istantaneamente, coinvolgendo il pubblico in attività sensoriali o veri e propri laboratori. Obiettivo è rilanciare l’artigianato made in Italy e le imprese locali, quindi valorizzare i prodotti tipici della migliore tradizione enogastronomica pugliese (vini, olio, confetture, dolci, prodotti da forno, taralli, legumi e salumi) riconosciuta a livello internazionale. Presenti anche Unitalsi, Simba onlus e Fondazione Ant.

L’iniziativa si avvale della collaborazione di diverse scuole sportive che operano all’interno del porticciolo, oltre che di imprese pubbliche e private, forze dell’ordine, artigiani e associazioni, con il comune ed unico intento di valorizzare le risorse della terra tarantina.

«Vogliamo promuore la più importante risorsa di Taranto - spiega Gaia Melpignano - ovvero il mare. Con esso si coniuga l’importanza dei più piccoli che rappresentano il futuro della comunità e la valorizzazione di artigiani e imprese del territorio. Abbiamo il compito di trasmettere ai bambini l’importanza e la bellezza del nostro mare e tutte le valide attività ad esso inerenti».

Questi gli orari: venerdì dalle 16 alle 23, sabato e domenica dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 23. Per prenotare la partecipazione ai laboratori sarà possibile recarsi al punto di informazioni allestito all’ingresso del villaggio. Info anche su Facebook ed Instagram.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un casolare: 2 arresti

Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un casolare: 2 arresti

 
Taranto, provocò un incidente in cui una bimba rimase gravemente ferita: a giudizio 23enne

Taranto, provocò incidente e bimba perse una mano: a giudizio 23enne

 
Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori ancora al buio

Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori ancora al buio

 
Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

 
Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

 
Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

 
Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

 
Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

 

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il video choc del bambino boss di Japigia: «La madama mi fa un...»

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS