Domenica 18 Novembre 2018 | 15:43

NEWS DALLA SEZIONE

L'indagine
Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

 
La polemica
Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

 
A Taranto
Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

 
L'operazione
Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

 
La riunione
Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

 
Crisi in Comune
Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

 
L'inchiesta
Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

 
Crisi in Comune
Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

 
A taranto
Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

 
Incidente sul lavoro
Taranto, due operai cadono da impalcatura in quartiere Tamburi

Taranto: il cestello della gru si ribalta, precipitano e muoiono due operai

 
Ambiente
Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

taranto

Matacchiera: «Mi candiderò
se in piazza ci sarà molta gente»

Matacchiera: «Mi candiderò se in piazza ci sarà molta gente»

L’ambientalista Fabio Matacchiera ha annunciato su Facebook la convocazione di un comizio per le ore 19 di domenica 19 febbraio in piazza della Vittoria. Come spiegato qualche giorno fa, il presidente del Fondo antidiossina onlus ribadisce che «solo se la città risponderà in maniera significativa, confermerò la mia candidatura a sindaco di Taranto e mi dedicherò a questa città con coraggio e con tutto l'amore che provo per essa».

Matacchiera sceglie, dunque, il social network per rivolgersi ai suoi potenziali elettori. La piazza deciderà la sua candidatura. L’ex responsabile dell’associazione “Caretta Caretta” peraltro conferma la frattura con gli altri movimenti ambientalisti. Rispondendo a un commento su Fb sull’opportunità di evitare le divisioni in un momento particolarmente delicato per la città Matacchiera risponde: «Uniti con chi? Con chi pugnala alle spalle? L'unione non la fanno i soliti trenta ambientalisti che litigano ogni giorno tra loro, ma i cittadini tutti». Ora non resta che attendere la prova del nove di un inedito comizio che potrebbe sancire la sua discesa in campo per le prossime amministrative, quale candidato sindaco di una lista civica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400