Martedì 16 Ottobre 2018 | 19:35

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Inchiesta Ambiente svenduto

Ilva, il Riesame concede
i domiciliari a Fabio Riva

L'ex vicepresidente dell’Ilva e di Riva Fire è detenuto dal giugno dell’anno scorso (prima a Taranto, poi da gennaio al carcere Opera di Milano)

Fabio Riva tratto in arresto

TARANTO - Il tribunale del Riesame di Taranto (presidente Morelli, relatore Ruberto, a latere De Cristofaro) ha concesso gli arresti domiciliari a Fabio Riva, l'ex vicepresidente dell’Ilva e di Riva Fire, detenuto dal giugno dell’anno scorso (prima a Taranto, poi da gennaio al carcere Opera di Milano) nell’ambito dell’inchiesta 'Ambiente svendutò.

L’industriale milanese è accusato di associazione per delinquere finalizzata al disastro ambientale, all’avvelenamento di sostanze alimentari, alla omissione dolosa di cautele suoi luoghi di lavoro, alla corruzione, al falso e all’abuso d’ufficio. La nuova udienza al tribunale del Riesame si è svolta dopo che la Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la decisione di un altro collegio che confermava l’ordinanza con la quale il gup Vilma Gilli l’estate scorsa negò la scarcerazione.

Per il momento è stato depositato il dispositivo del provvedimento, ma non le motivazioni. Il ricorso è stato discusso dagli avvocati Nicola Marseglia e Luca Perrone (in sostituzione dell’avv. Franco Coppi), i quali hanno sostenuto che, essendo mutato il quadro di riferimento della gestione Ilva (da tre anni guidata da commissari di governo), non sussistono esigenze di natura cautelare quanto meno rispetto al pericolo di recidiva. Fabio Riva (tra i 47 rinviati a giudizio) nei giorni scorsi è stato sottoposto a un intervento chirurgico e deve effettuare periodicamente trattamenti terapeutici. L’ex vicepresidente di Riva Fire si consegnò ai finanzieri il 4 giugno 2015 dopo due anni e mezzo di latitanza. Lo arrestarono all’aeroporto di Fiumicino dove era sbarcato da un aereo proveniente da Londra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

 
Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

 
Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

 
Taranto, in arrivo otto milioni per acquistare 40 bus

Taranto, in arrivo otto milioni per acquistare 40 bus

 
Taranto, per la corsa alla Provinciasarà sfida tra Melucci e Giugliotti

Taranto, per la corsa alla Provincia sarà sfida tra Melucci e Gugliotti

 
Scarsa igiene, chiuso market etnico a Taranto

Scarsa igiene, chiuso market etnico a Taranto

 
Ginosa M., fa irruzione in casae pesta coniugi: in cella 41enne

Ginosa M., fa irruzione in casa e pesta coniugi: in cella 41enne

 
Elezioni provinciali a TarantoMelucci: Emiliano fuori dalla sfida

Elezioni provinciali a Taranto
Melucci: Emiliano fuori dalla sfida

 

GDM.TV

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 

PHOTONEWS