Domenica 13 Giugno 2021 | 16:40

NEWS DALLA SEZIONE

Ladro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
Il confronto
Sud, Letta a Taranto: «Pnrr dia risposte a disuguaglianze»

Sud, Letta: «Pnrr dia risposte a disuguaglianze. L'Italia deve risarcire Taranto»

 
La tragedia
Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

Taranto, infortunio mortale alla foce del Tara

 
la richiesta
Taranto, l’associazione Genitori Tarantini: «Vogliamo parlare con Letta»

Taranto, l'associazione Genitori Tarantini: «Vogliamo parlare con Letta»

 
Dogana
Taranto, sequestrati al porto oltre 3 milioni di mascherine non conformi

Taranto, sequestrati al porto oltre 3 milioni di mascherine non conformi

 
Il progetto
Taranto, a scuola si fa lezione di attualità, dall'immigrazione alla violenza sulle donne

Taranto, a scuola si fa lezione di attualità, dall'immigrazione alla violenza sulle donne

 
La storia
Taranto, Cosimo da Como in bicicletta per l'ambiente

Taranto, Cosimo da Como in bicicletta per l'ambiente

 
Il caso
Taranto, sequestrato laboratorio clandestino per la lavorazione di mitili

Taranto, sequestrato laboratorio clandestino per la lavorazione di mitili

 
Il caso
Ex Ilva e caso Capristo, il gruppo Riva: «noi estranei e danneggiati»

Ex Ilva e caso Capristo, il gruppo Riva: «noi estranei e danneggiati»

 
Il caso
Taranto, sequestrati 14 videopoker non autorizzati nel quartiere Paolo VI

Taranto, sequestrati 14 videopoker non autorizzati nel quartiere Paolo VI

 
ex ilva
Qual è il piano B per Taranto? Le aziende dell'indotto incalzano il Governo

Qual è il piano B per Taranto? Le aziende dell'indotto incalzano il Governo. Carfagna: «Presto tavolo per Cis»

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel Foggiano
Carlantino, il parroco viene trasferito: sindaco protesta e diserta messa S.Antonio

Carlantino, il parroco viene trasferito: sindaco protesta e diserta messa S.Antonio

 
BariPolizia locale
Bari, travolge due motociclisti e scappa: pirata della strada rintracciato a Valenzano

Bari, travolge due motociclisti e scappa: pirata della strada rintracciato a Valenzano

 
PotenzaNel Potentino
Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

 
TarantoLadro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
LecceIl gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 

i più letti

l'appello

Mittal Taranto, «L'azienda rispetti le prescrizioni»

L’assessore all’Ambiente Francesca Viggiano commenta la richiesta della multinazionale di differire i termini per ottemperare alla prescrizione relativa alla chiusura dei nastri trasportatori

Ilva, nel piano Mittal Marcegagliaspuntano oltre 2400 esuberi

TARANTO - «Il tempo per i trucchi è scaduto, spostare il momento degli esami avanti di anni non equivale a stare a posto con la legge e la morale, non salverà azienda e funzionari dalla sonora bocciatura dei cittadini e della storia». Lo sottolinea in una nota l’assessore all’Ambiente del Comune di Taranto, Francesca Viggiano, commentando la richiesta della multinazionale (accolta nell’ambito della conferenza di servizi indetta dal Ministero dell’Ambiente sull'istanza di differimento di alcune scadenze del piano ambientale) di differire i termini per ottemperare alla prescrizione relativa alla chiusura dei nastri trasportatori, «avanzando l’alibi del blocco delle attività per il Covid-19».

Il tema, aggiunge Viggiano, «è che ha chiesto un rinvio di 14 mesi in luogo dei 3 di lockdown, una posizione che denuncia ritardi che vengono da lontano e che la Direzione Ambiente del Comune di Taranto ha più volte contestato, senza ricevere alcun riscontro dall’azienda». Secondo l’assessore, «un chiaro indizio di quel generale e colpevole ritardo è la coltre rossa che ha colorato già le cupole, in origine candide, che ricoprono da pochi mesi i parchi minerali. E’ dunque del tutto inconfutabile che il problema continui a provenire dall’area a caldo, dai processi di agglomerazione che non hanno ricevuto gli interventi necessari (e previsti) per ridurre le emissioni, come i filtri Meros annunciati ancora a giugno dello scorso anno».

La multinazionale, rileva l’assessore, «non può più nascondere il suo disinteresse per la città, nemmeno rilanciando con un ennesimo piano industriale, che ci immaginiamo scarsamente coerente persino con le prescrizioni Aia cui è obbligata, già di per sé insoddisfacenti come detto». «Alla conferenza di servizi di aggiornamento del prossimo 12 giugno - conclude - presenteremo una nota dettagliata per sostenere la nostra posizione: ArcelorMittal rispetti tempi e prescrizioni, altrimenti non ci sarà più spazio di confronto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie