Venerdì 03 Aprile 2020 | 21:59

NEWS DALLA SEZIONE

Solidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
Controlli anti-caporalato
Grottaglie, bracciante costretto a lavorare fino a 20 h al giorno

Grottaglie, bracciante costretto a lavorare fino a 20 h al giorno

 
la richiesta
Coronavirus, sindacati Taranto alla Regione: «Stabilizzare i precari sanitari»

Coronavirus, sindacati Taranto alla Regione: «Stabilizzare i precari sanitari»

 
emergenza coronavirus
Mittal Taranto, attesa per la decisione del prefetto sulla prosecuzione della produzione

Mittal Taranto, attesa per la decisione del prefetto sulla prosecuzione della produzione

 
emergenza coronavirus
Mittal Taranto sospensione lavori Aia, il sindaco: «Erano essenziali»

Mittal Taranto, sindacati: «Se non vende acciaio impianti fermi. Misure anti-Covid non rispettate»

 
Controlli
Taranto, intervengono per un litigio in famiglia e trovano della droga: arrestato 33enne

Taranto, intervengono per un litigio in famiglia e trovano della droga: arrestato 33enne

 
buone notizie
Coronavirus Taranto, tre pazienti guariti lasciano l'ospedale

Coronavirus Taranto, tre pazienti guariti lasciano l'ospedale

 
la crisi e il virus
«Il nostro servizio è attivo ma il tassametro è fermo»

«Il nostro servizio è attivo ma il tassametro è fermo»: parlano i tassisti tarantini

 
la segnalazione
Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

 
I controlli
Taranto, ladri sorpresi a rubare in un bar: arrestati all'arrivo della polizia

Taranto, ladri sorpresi a rubare in un bar: arrestati all'arrivo della polizia

 
le dichiarazioni
«Tutto il settore moda così rischia l’estinzione», parla presidente Federmoda Taranto

«Tutto il settore moda così rischia l’estinzione», parla presidente Federmoda Taranto

 

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
BrindisiIl caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
MateraIl virus
Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

 
FoggiaLo scatto virale
Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

 
TarantoSolidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
LecceLa novità
Nel parco sboccia il Fiordaliso di Punta Pizzo

Gallipoli, nel parco sboccia il fiordaliso di «Punta Pizzo»

 
BatL'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 

i più letti

L'indagine

Taranto, genitori picchiano e lanciano sedia contro maestra: «Atto ignobile»

La solidarietà dei familiari degli alunni della donna

scuola

TARANTO - Ha provocato sconcerto e indignazione l’aggressione a una maestra di scuola dell’infanzia avvenuta mercoledì scorso nel plesso di un istituto comprensivo di Taranto, notizia che la Gazzetta è stata in grado di rivelare. Due donne (tra cui la mamma di un alunno) e un uomo sono entrati in classe all’orario di uscita pomeridiano e si sono scagliati contro l’insegnante, che sarebbe stata strattonata, malmenata e colpita anche al capo con una sedia secondo le testimonianze ora al vaglio della Polizia.

La malcapitata si è poi recata in ospedale per farsi medicare le ferite, giudicate guaribili in 10 giorni dai medici del pronto soccorso. Ma oltre alla violenza fisica c’è da considerare lo choc subito dalla maestra, che ha ricevuto la solidarietà da parte di tutti gli altri genitori degli alunni, i quali parlano di «atto disgustoso» e «difendono con fermezza» l’operato dell’insegnante e dell’istituzione scolastica.

La scuola, aggiungono, «è il luogo per eccellenza dove i genitori affidano il proprio bene più prezioso, i propri figli, i cittadini di domani. La tenera età dei bambini e il valore dell’educazione necessitano un costante dialogo tra genitori e scuola, dove molto spesso è difficile operare, lavorare, comunicare: arrivare ad usare violenza nei confronti di una maestra è un atto scellerato, ingiustificabile, infame, soprattutto se perpetrato davanti a innocenti bambini di 5 anni».
Gli autori dell’aggressione, a quanto si apprende, si sarebbero scagliati contro la maestra, sostenendo che la stessa avrebbe «trattato male» l’alunno. Testimoni hanno riferito che le conseguenze per la docente aggredita potevano essere anche peggiori se non fosse intervenuta in suo soccorso l’insegnante di sostegno. Anche le altre colleghe di istituto ora temono per la loro incolumità. Le maestre, intanto, hanno deciso di annullare le recite di Natale.
I genitori dei bambini del plesso in cui è avvenuta l’aggressione adesso auspicano provvedimenti da parte della dirigente scolastica, che sostengono «in tutte le azioni necessarie che – affermano in un documento – dovrà e vorrà intraprendere nei confronti dei responsabili di questo ignobile gesto, per il bene dei nostri bambini, per rispetto al lavoro quotidiano di tutto il personale scolastico, per il buon nome della scuola. I genitori dei bambini della maestra aggredita sono con lei. Auguriamo alla maestra dei nostri figli una pronta guarigione e di rientrare al più presto al suo posto di lavoro. La violenza – concludono - non deve avere la meglio». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie