Mercoledì 13 Novembre 2019 | 10:59

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

 
il siderurgico
Conte ai ministri: «Fate proposte per rilanciare tutta Taranto, non solo ex Ilva». Sindacati: sospeso scarico materie prime

Mittal, depositato recesso. Conte diviso su scudo penale con il M5S. Di Maio: chi fa disastri, paga
Nuovo incidente in fabbrica

 
Nel Tarantino
Sava, tormentano disabile per estorcergli denaro: 20 misure cautelari, coinvolti anche minori

Sava, tormentano disabile per estorcergli denaro: 18 arresti, coinvolti anche minori VD

 
nel Tarantino
Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

 
il caso
Taranto, scoperti in carcere droga e un telefonino: 2 denunce

Taranto, scoperti in carcere droga e un telefonino: 2 denunce

 
università
Medicina a Taranto, Turco: «Lezioni possono riprendere»

Medicina a Taranto, Turco: «Lezioni possono riprendere»

 
dalla polizia
Taranto, tenta di uccidere anziana vicina per soldi: arrestato 78enne

Taranto, tenta di uccidere anziana vicina per soldi: arrestato 78enne

 
il siderurgico
Mittal, Conte: «Nuovo scudo solo se rispetta tutti i patti». Emiliano oggi incontra vertici Regione e sindacati, domani il premier a Taranto

Mittal, patto Conte-Merkel sull'acciaio. Patuanelli frena su nazionalizzazione
Sindacati: sospeso scarico materie prime

 
Il ricovero
Taranto, un caso di polmonite per legionella. L'Asl: non vi è contagio interumano

Taranto, un caso di polmonite per legionella. L'Asl: non vi è contagio interumano

 
Trasporti
Orari invernali: fra Taranto e Milano due ore in più di treno

Orari invernali: fra Taranto e Milano due ore in più di treno

 
Il siderurgico
Mittal, Conte potrebbe incontrare domani i vertici. Turco alla «Gazzetta»: «Proveremo a costringerli a rispettare impegno»

Mittal, martedì Conte incontra azienda. Scudo, botta e risposta Lega-M5S.
Turco: far rispettare il contratto

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraUN 37enne
Lauria, sottoposto a Daspo va a vedere la partita: arrestato

Lauria, sottoposto a Daspo va a vedere la partita: arrestato

 
BariOperazioni dei Cc
Droga, due arresti a Sammichele e Gioia: anche una donna di 65 anni

Droga, due arresti a Sammichele e Gioia: anche una donna di 65 anni

 
LecceMaltempo
Porto Cesareo, tromba d'aria fa volare pontile di 60 metri : barche trascinate per 300 metri

Porto Cesareo, tromba d'aria fa volare pontile: barche trascinate per 300 metri. Sindaco: città in ginocchio Video

 
PotenzaL'inciesta
Potenza, 17 misure per corruzione su autorizzazioni edilizie: bufera su Regione e Comune Venosa

Potenza, 17 misure per corruzione su autorizzazioni edilizie: bufera su Regione e Comune Venosa

 
BatPalazzo Della Marra
Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

 
BrindisiIl vertice
Bomba a Brindisi, piano evacuazione per 50mila persone: c'è anche il carcere

Bomba a Brindisi, piano evacuazione per 50mila persone: c'è anche il carcere

 
TarantoL'inchiesta
Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

 
Foggianel Foggiano
S.Giovanni Rotondo, terapia innovativa su 22 bambini affetti da paralisi cerebrale

S.Giovanni Rotondo, terapia innovativa su 22 bambini affetti da paralisi cerebrale

 

i più letti

Dopo cancellazione scudo

Arcelor Mittal, sindacati in attesa dopo incontro con ministro Patuanelli

Si cerca una soluzione: previsto incontro al Mise

Ex Ilva, sindacati: anomalie su assunzioni e esuberi

TARANTO - Dopo l’incontro tra il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, e la nuova ad di Arcelor Mittal Italia, Lucia Morselli, i sindacati attendono una convocazione da parte dello stesso Mise. Oggi il Senato dovrebbe confermare l’eliminazione dello scudo legale per l’azienda. L'emendamento del M5s che sopprime l’articolo del dl 'salva-impresè dedicato alle tutele legali per l’ex Ilva è infatti presente nel maxi-emendamento che a breve sarà votato, con la fiducia, in Aula a palazzo Madama.

Patuanelli ha spiegato che un «punto di equilibrio» è possibile. Si sta cercando quindi una soluzione che dovrebbe arrivare tempestiva per dare continuità alla siderurgia in Italia. I sindacati sono molto preoccupati, la chiusura dell’area a caldo dello stabilimento di Taranto avrebbe un effetto domino su tutta la produzione e poi l’indotto, con perdite ad oggi, fanno notare, difficilmente calcolabili. 

L'INDISCREZIONE - L’incontro tra il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli e la nuova ad di Arcelor Mittal Italia, Lucia Morselli, dovrebbe essere a breve. Ma, a quanto si apprende da fonti parlamentari, il ministro avrebbe già incontrato due settimane fa i vertici dell’azienda che, secondo quanto riferiscono le stesse fonti, non avrebbe dato rassicurazioni al governo esprimendo la volontà di ridurre la produzione del colosso siderurgico di Taranto a 4 milioni di tonnellate. 

LE PAROLE DEL VESCOVO -  «La prospettiva di licenziare 5mila persone, più del 50% dei lavoratori dell’Ilva, creerebbe un disagio sociale di enormi proporzioni. La politica deve intervenire perché la proposta della decarbonizzazione è giusta e positiva, però deve essere seguita da provvedimenti adeguati che non permettano la riduzione dei posti di lavoro». Lo dice al Sir l’arcivescovo di Taranto, mons. Filippo Santoro.

«Sono contrario al licenziamento delle persone per il disagio sociale che ciò crea - ribadisce il presule -. È necessaria un’attenzione simultanea ai due problemi: da una parte, alle questione occupazionale; dall’altra, a quella ambientale con la chiusura dell’area a caldo. Quest’ultima è una proposta compatibile con l’ambiente, ma deve essere valutata simultaneamente al discorso dell’occupazione».

LA PREOCCUPAZIONE DI BARBAGALLO - «Siamo molto preoccupati perché c'è il rischio che rimettere in discussione lo scudo penale possa portare ArcelorMittal a decidere di utilizzare solo il mercato dell’acciaio in Italia e non la produzione dell’acciaio». Lo ha affermato il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, a margine dell’incontro del gruppo Federico Caffè alla Lumsa. "La continuità produttiva di cui parla il governo è quello che noi cerchiamo da un sacco di tempo, però i fatti dimostrano che si rischia di fornire alibi a chi vuole andarsene dal nostro Paese. E questo non possiamo permettercelo», ha detto Barbagallo.

LE PAROLE DELLA FIOM - «Oggi i principali quotidiani nazionali hanno titolato su un possibile piano di ArcelorMittal, che per far fronte alla crisi del mercato dell’acciaio, prevede circa 5mila lavoratori in esubero in tutti gli stabilimenti del gruppo. Non è ammissibile leggere sui giornali le intenzioni dell’azienda di cancellare l’accordo del 6 settembre del 2018 e quindi il piano industriale e ambientale concordato. La Fiom è pronta alla mobilitazione contro ogni ipotesi di licenziamento e di messa in liquidazione della siderurgia in Italia». Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil e Gianni Venturi, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile siderurgia.

«E' inaccettabile un confronto che di fatto esclude sindacati e lavoratori. Ribadiamo l’urgenza di una convocazione del tavolo al Mise alla presenza dei nuovi vertici di ArcelorMittal e del Ministro dello Sviluppo Economico per chiarire quale sia il futuro degli stabilimenti del gruppo in Italia e della produzione dell’acciaio» concludono.

LE ACCUSE DI BOCCIA A DI MAIO - «Non sono stato io ma Di Maio ad aver fatto una mediazione sulla vicenda delle bonifiche e dell’immunità. L’ha fatta lui ed oggi il M5s presenta un emendamento che corregge la linea di Di Maio, questo è il dato politico». Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia ad un forum in merito alla discussione sulla soppressione dello scudo legale per Arcelor Mittal in relazione allo stabilimento di Taranto.

«Mi chiedo però e chiedo alle forze politiche - aggiunge Boccia - Arcelor Mittal sta riducendo la produzione di Taranto a 4 milioni di tonnellate per la questione dell’immunità o aveva già deciso di rivedere piano industriale? Secondo me aveva già deciso di farlo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie