Martedì 27 Settembre 2022 | 03:56

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

La denuncia

Ex Ilva, Arpa: «Superati i valori soglia delle collinette ecologiche»

I valori di policloro-dibenzo-p-diossine registrati nella postazione TS4 sono di 45,06 ng/Kg a fronte di un valore limite di 10

12 Giugno 2019

Redazione online

TARANTO - I primi risultati delle analisi aggiuntive chieste dal prefetto di Taranto a marzo ad Arpa Puglia, a proposito della vicenda delle cosiddette collinette ecologiche dell’ex Ilva sequestrate dai carabinieri del Noe per problemi di inquinamento, attestano un superamento delle Concentrazioni soglia di contaminazione (Csc).

In un documento dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale si evince - relativamente a campioni di topsoil (strato superiore di terreno) prelevati lo scorso 5 aprile - che i valori di policloro-dibenzo-p-diossine registrati nella postazione TS4 sono di 45,06 ng/Kg a fronte di un valore limite di 10, i valori di PCB nelle postazioni TS2, TS3 e TS4 registrano valori fino a 0,410 mg/kg a fronte di un valore limite di 0,06».

L’1 marzo scorso il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha firmato un’ordinanza di chiusura temporanea, poi estesa fino al termine dell’anno scolastico, di plessi Deledda e De Carolis del rione Tamburi per la loro vicinanza alle collinette ecologiche. Arpa evidenzia che «i topsoil Ts1 e Ts2 nono stati prelevati sulla collinetta retrostante il cimitero San Brunone, mentre Ts3 e Ts4 su quella retrostante il plesso scolastico Grazia Deledda e, in particolare, Ts3 nella parte sommitale mentre Ts4 nella porzione inferiore della suddetta collinetta immediatamente dietro la scuola».

«Abbiamo chiesto formalmente al Prefetto di Taranto di riconvocare a stretto giro - spiega il sindaco Melucci - le Autorità aventi titolo sulla complessa vicenda, al fine di valutare compiutamente l’esito delle citate analisi, comprendere la fattibilità della eventuale messa in sicurezza delle collinette». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725