Lunedì 18 Febbraio 2019 | 20:03

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
L'annuncio
Arsenale militare Taranto, Borraccino: «Bisogna assumere 250 operai»

Arsenale militare Taranto, Borraccino: «Bisogna assumere 250 operai»

 
tra sabato e domenica
Massafra, vandali in azione: danneggiati sette scuola bus

Massafra, vandali in azione: danneggiati sette scuola bus

 
Si è impiccato
Taranto, si uccide in carcere 78ene che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

Taranto, si uccide in carcere 78enne che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

 
Le dichiarazioni
Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

 
Il premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
In via Temenide
Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

 
Denunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
Denunciato proprietario
Castellaneta Marina, convalidato sequestro lido Albatros

Castellaneta Marina, convalidato sequestro lido Albatros

 
Nel Tarantino
Pulsano, 80enne muore colpito da un vaso caduto per il vento

Pulsano, 80enne muore colpito da un vaso caduto per il vento

 
Nel tarantino
San Giorgio Jonico, pregiudicato ferito da colpi di pistola, è grave

San Giorgio Jonico, pregiudicato ferito da colpi di pistola, è grave

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BariLa lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

La polemica

Migranti, Melucci contro Salvini: «Ha torto sul piano politico e umano»

il sindaco di Taranto commenta così la posizione del ministro dell’Interno in merito ai migranti, alle Ong e alla chiusura dei porti

Melucci attacca il vicepremier«Adesso prenda una decisione»

TARANTO - «Penso che Salvini abbia torto sul piano politico, sul piano sociale e soprattutto sul piano umano». Lo sottolinea in una nota il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci (Pd), riferendosi alla posizione del ministro dell’Interno in merito ai migranti, alle Ong e alla chiusura dei porti.

Il primo cittadino cita il discorso di fine anno del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, definito «denso di saggezza, buon senso, speranza, ma anche con diversi moniti che non sono passati inosservati», e afferma di aver condiviso la scelta della «omissione dell’argomento migranti» perchè, a proposito della linea di Salvini, «non dobbiamo fare l’errore - puntualizza Melucci - di contrastarlo in modo irrituale». «Il piano dell’illegalità e della scorrettezza, del cinismo e dell’opportunismo politico - rileva - sono il campo di gioco di chi viola le regole, umane e costituzionali. Su questo piano non recupereremo un ruolo degno di un Paese civile e progredito quale l’Italia merita di essere nuovamente considerato».

Allora «avanti con i ricorsi in tutte le sedi opportune - aggiunge il sindaco di Taranto - per contrastare una legge iniqua e vergognosa. Ma ricordando sempre che i sindaci non hanno alcun potere sui porti. Altrimenti ingeneriamo false attese in chi crede genuinamente in una politica più seria: quella che non parla, ma agisce, quella che non avvelena i dibattiti, ma trova soluzioni». Lo stile Mattarella, insomma, a cui oggi, nel giorno - conclude Melucci - che ricorda l'assassinio di Piersanti, mi stringo con ancora più affettuoso rispetto». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400