Lunedì 18 Febbraio 2019 | 02:52

NEWS DALLA SEZIONE

Si è impiccato
Taranto, si uccide in carcere 78ene che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

Taranto, si uccide in carcere 78enne che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

 
Le dichiarazioni
Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

 
Il premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
La manifestazione
Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

 
In via Temenide
Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

 
Denunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
Denunciato proprietario
Castellaneta Marina, convalidato sequestro lido Albatros

Castellaneta Marina, convalidato sequestro lido Albatros

 
Nel Tarantino
Pulsano, 80enne muore colpito da un vaso caduto per il vento

Pulsano, 80enne muore colpito da un vaso caduto per il vento

 
Nel tarantino
San Giorgio Jonico, pregiudicato ferito da colpi di pistola, è grave

San Giorgio Jonico, pregiudicato ferito da colpi di pistola, è grave

 
Sanità
Taranto, arrivano gli assegni di cura per gli ammalati gravissimi

Taranto, arrivano gli assegni di cura per gli ammalati gravissimi

 
Ambiente ferito
Ex Ilva, polveri su Taranto: chiesto incontro a Prefetto

Forte vento a Taranto, oggi scuole chiuse. Polveri dall'ex Ilva: chiesto incontro a Prefetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'elezione
Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente

Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente del circolo Barion

 
TarantoSi è impiccato
Taranto, si uccide in carcere 78ene che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

Taranto, si uccide in carcere 78enne che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

 
FoggiaLite sulle elezioni
San Severo, scazzottata nella sede della Lega per il candidato sindaco. Due espulsi, arriva il commissario

San Severo, rissa nella sede della Lega per il candidato sindaco. Il partito li caccia

 
LecceNel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

Il museo dei tarantini illustri

Taranto, il Mudit presto al posto della masseria «Solito»

Il Comune sborsa 75mila euro per accogliere le prescrizioni di Asl e Soprintendenza

Taranto, il Mudit presto al posto della masseria «Solito»

TARANTO - Conto alla rovescia per il bando di gara del «Mudit». Tra la fine dell’anno e la prima parte di gennaio, infatti, verrà pubblicata la manifestazione d’interesse per riqualificare l’antica Masseria Solito di via Plateja e trasformarla così nel Museo dei tarantini illustri,

Proprio di recente, l’Amministrazione comunale ha superato l’ultimo ostacolo rappresentato da alcune prescrizioni poste dalla Sovrintendenza e dell’Asl. Che hanno portato alla rivisitazione dell’iniziale quadro economico - finanziario.
Le osservazioni di questi due enti, hanno causato ulteriori oneri. Il Municipio, infatti, ha stabilito di farsi carico di 75mila euro. È stato così definito un complessivo importo di 1 milione 678mila euro, di cui 1 milione 603mila finanziati dalla Regione Puglia e 75mila messi a disposizione dall’Amministrazione comunale. Il superamento di queste prescrizioni ha ritardato l’avvio dei lavori, visto che il Municipio sperava di aprire il cantiere decisamente prima.
Nei mesi scorsi, del resto, era stato approvato il progetto esecutivo per il restauro e valorizzazione della Masseria Solito, in via Plateja a Taranto. All’inizio del 2018, la giunta aveva vinto il bando Smart in Puglia Community Library, ottenendo un finanziamento complessivo di oltre 1 milione 600mila euro che si erano aggiunti alle risorse ottenute per la riqualificazione della biblioteca comunale Acclavio.

«Il nuovo contenitore culturale - aveva dichiarato Ubaldo Occhinegro, già progettista del Mudit ed ora assessore all’Urbanistica del Comune di Taranto - sarà realizzato recuperando una straordinaria ed antica masseria, la Solito, appunto, edificio storicamente rilevante per le origini che risalgono al XVI secolo e per i vari illustri ospiti che ne hanno abitato le sale: storica dimora di famiglie nobiliari tarantine e successivamente villa di Luigi Viola e Cesare Giulio Viola». Attualmente l’edificio versa in stato di abbandono e, negli anni passati, tramite un’azione congiunta tra Comune e centro studi Cesare Giulio Viola, è stato salvato dall’abbattimento da parte di privati. Il Mudit rappresenterà una risorsa strategica ed un avamposto della cultura e della socialità in un’area periferica della città di Taranto densamente popolata ma estremamente difficile e caratterizzata dalla cronica mancanza di infrastrutture culturali e socioeconomiche di rilievo.
Il progetto risulta complesso poiché ogni ambiente della Masseria Solito ospiterà diverse funzioni e servizi, ma esso è legato da un filo conduttore che rapprenderà il cuore dell’idea: Far “tornare a casa” tutti i grandi cittadini della città, dall’epoca Magno Greca a quella contemporanea, che hanno lasciato un segno tangibile nella società e che rappresentano un esempio da seguire per le nuove generazioni.

Il Mudit sarà anche una grande biblioteca di comunità, aperta alla cittadinanza, tramite laboratori ed eventi culturali. Sarà anche un nodo strategico nella rete turistica della città, in connessione con le aree archeologiche MagnoGreche ipogee della città nuova e con la rete delle masserie e dimore storiche di Puglia. La Masseria Solito sarà gestita da una o più cooperative sociali giovanili o “start-up” che il Comune di Taranto individuerà con un apposito bando per la fornitura di servizi, da svolgersi contestualmente all’avvio dei lavori di restauro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400