Martedì 23 Ottobre 2018 | 22:03

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Basket, il Brindisi sconfitto all'ultimo dalla Dinamo Sassari: 84-90

Basket, il Brindisi sconfitto dalla Dinamo Sassari: 84-90

 
Calcio
Bari alla prova di MarsalaIl mister cerca la ripartenzaSegui la diretta dalle 15

Bari pareggia con il Marsala 1-1
Rivedi la diretta

 
Salomonicamente vostro
La mia splendida Marsalatutta da bere e... mangiare

La mia splendida Marsala tutta da bere e... mangiare

 
Serie C
Tifosi Potenza assaltano pulmino con sostenitori Matera: denunciati

Tifosi Potenza assaltano pulmino con sostenitori Matera: denunciati

 
Biancorossi
Bari - Turris, la diretta della partita

Bari-Turris 0-0, Brienza sfiora
il gol all'ultimo minuto Foto

 
Serie C
Calcio, è ufficiale: Raffaele è il nuovo tecnico del Potenza

Calcio, è ufficiale: Raffaele è il nuovo tecnico del Potenza

 
Calcio
Ventura

La resurrezione di Ventura: io speriamo che me la «Chievo»

 
Serie C
Calcio, l'allenatore Ragno dice addio al Potenza

Calcio, l'allenatore Ragno dice addio al Potenza

 
la trasferta
Basket, Happy casa Brindisisconfitta a Milano 103-92

Basket, Happy casa Brindisi sconfitta a Milano 103-92

 
La trasferta
Igea Virtus - Bari: SEGUI LA DIRETTA

Igea Virtus - Bari 0-3, quarta
vittoria di fila dei biancorossi Foto

 
Serie B
Lecce: stasera la trasferta al Bentegodi contro la capolista Verona

Lecce: la trasferta al Bentegodi contro la capolista Verona

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

La sentenza

Il tribunale della Federcalcio inibisce Giancaspro per 3 mesi

La decisione arriva dopo il deferimento per non aver consentito le verifiche della Covisoc. Comminata al Bari un'ammenda di 20 mila euro

x «Farò di tutto per aiutare la società»

Cosmo Giancaspro

ROMA - Ventimila euro di ammenda al Bari e tre mesi di inibizione a Cosmo Antonio Giancaspro, presidente del Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante della società: queste le decisioni adottate dal Tribunale Federale Nazionale, in accoglimento del deferimento.

Giancaspro era stato deferito «per non aver consentito alla Società Deloitte & Touche Spa, incaricata dalla Co.Vi.So.C, di svolgere l’attività di verifica ispettiva richiesta il 20 aprile scorso e per non aver prodotto alla Co.Vi.So.C. ed alla Società dalla stessa incaricata, nonostante richiesti, copia di estratti conto relativi a diversi conti correnti intestati alla società».

Il Bari era stato deferito per responsabilità diretta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400