Venerdì 19 Luglio 2019 | 23:10

NEWS DALLA SEZIONE

GUARDIA COSTIERA
Corpo Capitanerie di portosi festeggia il 154° anniversario

Corpo Capitanerie di porto si festeggia il 154° anniversario

 
AERONAUTICA MILITARE
Recupero e sopravvivenza in mareBari, esercitazione per i piloti

Recupero e sopravvivenza in mare: a Bari esercitazione per i piloti

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, reparto tecnico comunicazioniil comando al colonnello Evangelio

Bari, reparto tecnico comunicazioni: il comando al colonnello Evangelio

 
ESERCITO
Bari e Siponto, il 18 si concludeil tour sulle spiagge di casa nostra

Bari e Siponto, il 18 si conclude il tour sulle spiagge di casa nostra

 
ESERCITO
Arriva il progetto Caserme verdiBari, Foggia e Lecce in primo piano

Arriva il progetto Caserme verdi
Bari, Foggia e Lecce in primo piano

 
AERONAUTICA MILITARE
Quartier generale Baripassaggio di consegne

Quartier generale Bari: passaggio di consegne

 
L'esercitazione
Gli F-35 italiani e americani in volo nei cieli di Amendola

Gli F-35 italiani e americani in volo nei cieli di Amendola

 
AERONAUTICA MILITARE
Gioia, cambio alla Squadra aereanella Puglia terra di eccellenze

Gioia, cambio alla Squadra aerea nella Puglia terra di eccellenze

 
MARINA MILITARE
Taranto, Adriatico sempre più sicuroconclusa l'esercitazione Adrion

Taranto, Adriatico sempre più sicuro: conclusa l'esercitazione Adrion

 
MARINA MILITARE
Taranto, nuovo simulatore integratoper addestrare tutti gli equipaggi

Taranto, nuovo simulatore integrato per addestrare tutti gli equipaggi

 
ESERCITO
Barletta, cittadinanza onorariaper il 82° Reggimento fanteria

Barletta, cittadinanza onoraria per l'82° Reggimento fanteria

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

MARINA MILITARE

Taranto, Adriatico sempre più sicuro: conclusa l'esercitazione Adrion

Scenari complessi e insidiosi richiedono sinergie internazionali

Taranto, Adriatico sempre più sicuroconclusa l'esercitazione Adrion

Si è svolta presso il Centro addestramento aeronavale della Marina militare di Taranto (Maricentadd), l’esercitazione multinazionale Adrion nella sua fase Cax (Computer assisted exercise), con i rappresentanti delle Marine militari di Albania, Croazia, Grecia, Slovenia, Montenegro e Italia. L’iniziativa si sviluppa su due fasi: una simulata, cosiddetta Cax ed una dal vivo, detta Livez (Live exercise). Nella prima, i rappresentanti degli equipaggi delle unità militari dei paesi partecipanti utilizzano consolle che replicano i sistemi di comando e controllo di bordo, addestrandosi congiuntamente nell’applicazione delle procedure che eseguiranno in mare. Le attività addestrative riguardano il contrasto di minacce asimmetriche e di traffici illeciti, operazioni di interdizione marittima (Maritime interdiction operation - MIO) e di ricerca e soccorso (Search and rescue - SAR).

In uno scenario marittimo sempre più complesso e caratterizzato da minacce che assumono forme diverse e sempre più insidiose, l’iniziativa dell’Adrion assume un’importanza fondamentale nella salvaguardia degli interessi nazionali. Quest’anno la direzione della esercitazione è stata affidata al Montenegro, mentre l’Italia ha avuto il compito di ospitare e organizzare la fase Cax  presso il Centro addestramento aeronavale, il quale dispone di un’efficace strumento di simulazione, l’Allenatore tattico, replica delle centrali operative di combattimento di bordo, dalle quali si gestiscono le missioni assegnate. l’Allenatore tattico è uno strumento addestrativo che permette alla Marina militare di addestrare i propri equipaggi e quelli stranieri senza dover necessariamente andare per mare, risparmiando importanti risorse e contestualmente mantenendo sempre alta la prontezza operativa dei vari team di bordo.

Nella seconda parte dell’esercitazione, che si concluderà il 28 giugno, le unità delle marine partecipanti  si addestreranno invece in mare, nelle acque antistanti il Montenegro, con l’attivazione della On call maritime force, la Forza marittima dell’iniziativa Adrion, frutto di una cooperazione internazionale da anni ormai consolidata e che rappresenta una condizione necessaria per la crescita del bacino adriatico-ionico e per l’affermazione di una maggiore sicurezza marittima dello stesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie