Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 20:12

NEWS DALLA SEZIONE

la storia
Da Gioia gli «angeli» del cielo: «Così abbiamo salvato i due alpinisti bloccati dal gelo»

Da Gioia gli «angeli» del cielo: «Così abbiamo salvato i due alpinisti bloccati dal gelo»

 
questa mattina
Corato, straniero dà in escandescenza in pieno centro: intervengono due militari dell'Esercito e lo bloccano

Corato, straniero dà in escandescenza in pieno centro: intervengono due militari dell'Esercito e lo bloccano

 
L'iniziativa
Foggia, i militari dell'Artiglieria dell'Esercito donano 320 chili di alimenti a mensa dei poveri

Foggia, i militari dell'Artiglieria dell'Esercito donano 320 chili di alimenti a mensa dei poveri

 
solidarietà
Foggia, Esercito impegnato nel sociale: gli artiglieri donano 320 kg di generi di prima necessità ai poveri

Foggia, Esercito impegnato nel sociale: artiglieri donano 320 kg di generi di prima necessità ai poveri

 
La novità
Aeronautica, a Galatina arrivano i primi due velivoli T-345A

Aeronautica, a Galatina arrivano i primi due velivoli T-345A

 
La cerimonia
Taranto, ecco i nuovi 24 sommergibilisti della Marina Militare

Taranto, ecco i nuovi 24 sommergibilisti della Marina Militare

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

MARINA MILITARE

Corso medicina da combattimento
come affrontare le emergenze operative

Esercitazione conclusiva nel poligono del San Marco e a Grottaglie

Corso medicina da combattimentocome affrontare le emergenze operative

Si chiama medicina da combattimento. E' un percorso addestrativo impegnativo, cruciale per chi opera in prima linea dove bisogna essere pronti ad affrontare qualsiasi emergenza in un contesto ostile. Il XXI corso, annuale momento formativo del personale sanitario della Marina si è tenuto presso le strutture della Brigata San Marco e della Stazione aeromobili di Grottaglie. Quindici i frequentatori, fra ufficiali e marescialli delle professioni sanitarie della Marina Militare, un ufficiale medico dell'Aeronautica militare e un soccorritore militare delle forze speciali di Malta che si sono cimentati nell'utilizzo di tecniche e procedure attualmente impiegate nei diversi contesti operativi tra le quali: la gestione delle vie aeree, l'infusione di liquidi per via intraossea, il trattamento delle ferite e delle emorragie esterne con applicazione di medicazioni avanzate, emostatici o tourniquet, il trattamento dei traumi toracici aperti e delle ustioni, e l'immobilizzazione di fratture, nonché l'evacuazione aerea medicalizzata (MEDEVAC). Ciò ha consentito la valutazione delle capacità dei partecipanti in uno scenario realistico di combattimento e in condizioni di stress psico-fisico, aspetto che rende il corso di medicina di combattimento unico nel suo genere nel panorama formativo militare italiano e soprattutto momento fondamentale per la preparazione professionale delle componenti sanitarie delle Forze armate, oltreché conferire conoscenze e capacità utili a intervenire con un alto livello di autonomia in tutte le situazioni di soccorso e in contesti altamente operativi.

All'esercitazione complessa finale, che si è tenuta presso il campo di addestramento di Massafra, ha presenziato l'ammiraglio ispettore Mauro Barbierato assieme ad alcuni osservatori del mondo clinico e accademico nazionale, fra i quali Stefano Mezzopera, direttore del corso di perfezionamento in Risk management in Sanità dell'Università LUISS, e Paolo Cremonesi, responsabile del Pronto soccorso dell'Ospedale Galliera di Genova e presidente dell'Associazione nazionale dei medici di bordo della Marina mercantile.

Al termine della formazione, nella Caserma "Ermanno Carlotto" della Brigata Marina San Marco, i frequentatori hanno ricevuto un attestato di partecipazione al corso per l'impiego dei dispositivi attualmente utilizzati nei diversi contesti operativi, e l'accreditamento di 50 crediti formativi a fini professionali.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie