Lunedì 25 Marzo 2019 | 20:46

NEWS DALLA SEZIONE

MARINA MILITARE
Golfo di Taranto, testate procedure Natosi addestrano navi, sommergibili e aerei

Golfo di Taranto, testate procedure Nato per navi, sommergibili e aerei

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
AERONAUTICA MILITARE
Comando scuole-Terza Regione aereail generale Colagrande nuovo comandante

Comando scuole-Terza Regione aerea
il generale Colagrande nuovo comandante

 
AERONAUTICA MILITARE
Formazione, ricerca e sperimentazionesiglato accordo con l'Università di Bari

Formazione, ricerca e sperimentazione
siglato accordo con l'Università di Bari

 
AERONAUTICA MILITARE
Compleanno dell'Arma azzurraGioia, porte aperte al 36° Stormo

Compleanno dell'Arma azzurra
Gioia, porte aperte al 36° Stormo

 
L'ANNIVERSARIO
Brigata San Marco cento anni di storiala festa dei fucilieri di Marina

Brigata San Marco cento anni di storia
la festa dei fucilieri di Marina

 
L'INIZIATIVA
Una cultura della Difesa nelle scuoleL'Esercito offre opportunità professionali

Una cultura della Difesa nelle scuole
L'Esercito offre opportunità professionali

 
IL RICONOSCIMENTO
De Carolis, il carabiniere-scrittoreè stato premiato al Campidoglio

De Carolis, il carabiniere-scrittore
è stato premiato al Campidoglio

 
AERONAUTICA MILITARE
Gli F-35 di Amendola si addestrano in GermaniaPromosso il rischiaramento sulla base di Istrana

Gli F-35 di Amendola si addestrano in Germania
Promosso il rischieramento sulla base di Istrana

 
L'APPUNTAMENTO
Tammaro, a lezione di leadershipdall'ex comandante della Pan

Tammaro, a lezione di leadership
dall'ex comandante della Pan

 
L'ANALISI
Iraq, acqua risorsa strategicauna minaccia alla stabilità

Iraq, acqua risorsa strategica
una minaccia alla stabilità

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
HomeL'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

MARINA MILITARE

Corso medicina da combattimento
come affrontare le emergenze operative

Esercitazione conclusiva nel poligono del San Marco e a Grottaglie

Corso medicina da combattimentocome affrontare le emergenze operative

Si chiama medicina da combattimento. E' un percorso addestrativo impegnativo, cruciale per chi opera in prima linea dove bisogna essere pronti ad affrontare qualsiasi emergenza in un contesto ostile. Il XXI corso, annuale momento formativo del personale sanitario della Marina si è tenuto presso le strutture della Brigata San Marco e della Stazione aeromobili di Grottaglie. Quindici i frequentatori, fra ufficiali e marescialli delle professioni sanitarie della Marina Militare, un ufficiale medico dell'Aeronautica militare e un soccorritore militare delle forze speciali di Malta che si sono cimentati nell'utilizzo di tecniche e procedure attualmente impiegate nei diversi contesti operativi tra le quali: la gestione delle vie aeree, l'infusione di liquidi per via intraossea, il trattamento delle ferite e delle emorragie esterne con applicazione di medicazioni avanzate, emostatici o tourniquet, il trattamento dei traumi toracici aperti e delle ustioni, e l'immobilizzazione di fratture, nonché l'evacuazione aerea medicalizzata (MEDEVAC). Ciò ha consentito la valutazione delle capacità dei partecipanti in uno scenario realistico di combattimento e in condizioni di stress psico-fisico, aspetto che rende il corso di medicina di combattimento unico nel suo genere nel panorama formativo militare italiano e soprattutto momento fondamentale per la preparazione professionale delle componenti sanitarie delle Forze armate, oltreché conferire conoscenze e capacità utili a intervenire con un alto livello di autonomia in tutte le situazioni di soccorso e in contesti altamente operativi.

All'esercitazione complessa finale, che si è tenuta presso il campo di addestramento di Massafra, ha presenziato l'ammiraglio ispettore Mauro Barbierato assieme ad alcuni osservatori del mondo clinico e accademico nazionale, fra i quali Stefano Mezzopera, direttore del corso di perfezionamento in Risk management in Sanità dell'Università LUISS, e Paolo Cremonesi, responsabile del Pronto soccorso dell'Ospedale Galliera di Genova e presidente dell'Associazione nazionale dei medici di bordo della Marina mercantile.

Al termine della formazione, nella Caserma "Ermanno Carlotto" della Brigata Marina San Marco, i frequentatori hanno ricevuto un attestato di partecipazione al corso per l'impiego dei dispositivi attualmente utilizzati nei diversi contesti operativi, e l'accreditamento di 50 crediti formativi a fini professionali.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400