Lunedì 21 Gennaio 2019 | 21:53

NEWS DALLA SEZIONE

LA STORIA
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
CARABINIERI
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
DIFESA
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
L'ACCORDO
Marina militare e Università di Bari insiemeSi rafforza la collaborazione con l'Ateneo

Marina militare e Università di Bari insieme
Si rafforza la collaborazione con l'Ateneo

 
IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 
L'ANALISI
"Sicurezza europea, coinvolgere la RussiaE nei Balcani Italia più protagonista"

"Sicurezza europea, coinvolgere la Russia
E nei Balcani Italia più protagonista"

 
ESERCITO
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
AFRICA
Mini tour di Conte in Niger e in CiadSono 92 i militari italiani a Niamey

Mini tour di Conte in Niger e in Ciad
Sono 92 i militari italiani a Niamey

 
IL PUNTO
Teheran verso arricchimento al 20 per centoRitiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

Teheran verso arricchimento al 20 per cento
Ritiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

 

IRAQ

Il ministro della Difesa Trenta
in visita ai militari italiani

"Grazie per quanto fate con intelligenza, coraggio e umanità"

Il ministro della Difesa Trentain visita ai  militari italiani

Il ministro della Difesa

Visita al contingente italiano in Iraq del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta. L'orientamento del governo italiano è quello di ridurre di 100 uomini la nostra presenza in Afghanistan entro la fine del mese, mentre altri 50 lasceranno la missione Praesidum alla diga di Mosul, in Iraq, resasi necessaria per proteggere la struttura dall’avanzata dell'Isis, per lavorare a “una chiusura completa della missione nel primo trimestre del 2019”.

A difesa della diga, opera di importanza strategica c'è la task force Praesidium, su base 82 Reggimento fanteria "Torino" con sede a Barletta. Si tratta di 500 soldati pugliesi con l'obiettivo di garantire anche la sicurezza del personale civile impegnato nelle opere di manutenzione. Molto probabilmente la missione della task force, che si sarebbe chiusa a fine gennaio con l'avvicendamento di un altro reparto, subirà uno slittamento. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400