Domenica 24 Febbraio 2019 | 00:26

NEWS DALLA SEZIONE

Voto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
Maltempo
Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

 
Violenza
Roccanova, arrestato 37enne: stava prendendo a calci a moglie

Roccanova, arrestato 37enne: stava prendendo a calci a moglie

 
Verso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
In vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
Economia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

a guardia perticara

Il borgo è tra i più belli d'Italia
ma usare il cellulare
è un'impresa proibitiva

Il sindaco lancia l'Sos: «Una cosa assurda»

Guardia perticara

di CRISTIANA LOPOMO

Serve a poco essere annoverati nel circuito dei borghi più belli d’Italia, ricevere la Bandiera arancione del Touring Club, fare il pieno di turisti da ogni parte del mondo, se poi non c’è campo. Se diventa un problema telefonare col cellulare, navigare in internet, mandare una mail o un messaggio su WhatsApp. Cose che dovrebbero essere normali ai tempi delle autostrade informatiche di nuova generazione che viaggiano veloci, a suon di 4 e 5G.

Ha un diavolo per capello il sindaco di Guardia Perticara, Angelo Mastronardi «Anche se ci sono le tacche che indicano la ricezione del segnale – spiega – continuiamo ad avere, da anni, sempre gli stessi disservizi per la telefonia mobile e l’accesso a internet. Tanto nelle abitazioni private, quanto negli uffici comunali. Non ne riesco a venirne a capo. Sto facendo tutto il possibile per capire da cosa dipende: tantissimi miei concittadini, ma anche tanti turisti, continuano a lamentare che non si va oltre i 2,5 mega al secondo. Mi sono informato: dicono che “la velocità può arrivare anche a 7 mega”. Allo stesso modo di come si dice: “si può arrivare a vivere anche 100 anni”. Ci possiamo solo illudere di poter ambire alle potenzialità del wifi o della fibra ottica al pari degli altri comuni, se, poi, anche una semplice telefonata al cellulare diventa una barzelletta. Se resti fermo in un punto prende. Basta che ti sposti di un passo e non prende più. C’è da impazzire. I turisti restano, a dir poco, sconcertati. Lascio solo immaginare le difficoltà in termini di sicurezza pubblica o in caso di emergenza. Oltretutto è una mancanza di rispetto: come se il nostro denaro non avesse lo stesso valore di quello di tutti gli altri italiani. Anche noi facciamo i contratti con gli operatori della telefonia, acquistiamo le ricariche per accedere ai minuti di traffico e ai giga di internet: proprio come fa abitualmente chiunque. Ma, di fatto, riceviamo un servizio pessimo, inesistente».

A nulla sono valsi i ripetuti cambi di gestore. Le segnalazioni e le richieste di supporto a Telecom. Aver interessato, anche, gli uffici regionali ipotizzando che possa bastare, anche solo, un ponte o un’antenna per far rimbalzare e potenziare il segnale. «Mi chiedo come sia possibile che solo a Guardia Perticara permangono queste difficoltà, mentre i comuni vicini non ne hanno. Viene il dubbio – conclude il Sindaco Mastronardi - che i vari ripetitori della zona, quello a valle di Gorgoglione, quello tra Guardia e Armento e quello verso Aliano, possano generare qualche distorsione». L’appello del sindaco è stato lanciato, quale disperato Sos: viaggia su carta di giornale e, almeno questa volta, la trasmissione è garantita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400